Le Bizzarre Avventure di JoJo – Vento Aureo – Episodio 18: Verso Venezia! | Recensione

La missione affidata dal Boss in persona a Bruno Bucciarati e ai suoi scagnozzi non è ancora stata portata a termine, e per questo i nostri malavitosi napoletani preferiti e la giovane Trish non sono ancora fuori pericolo. E a causa di Ghiaccio il viaggio verso Genova si preannuncia turbolento e… sotto zero.

Melone e il suo Baby Face hanno subito un duro colpo, ma non sono ancora stati sconfitti: le prime scene dell’episodio sono dunque dedicate proprio alla risoluzione di questo scontro, rimasto in sospeso alla fine della puntata precedente (di cui potete trovare qui la mia recensione). Inutile dire che le strategie di combattimento di Giorno sono imprevedibile e bizzarre come sempre!

Dopo essersi finalmente liberati di Melone, i nostri ricevono altri ordini da parte del Boss, il quale ha adottato ogni sorta di precauzione possibile affinché non ci fossero fughe di notizie riguardo il reale motivo per cui i nostri si stanno dirigendo a Venezia. Ma tutto questo si rivelerà inutile: Ghiaccio e il suo White Album (un chiarissimo ed esplicito tributo al White Album dei Beatles) sono ormai sulle loro tracce.

TRAPPED UNDER ICE

Per quanto i protagonisti di Le Bizzarre Avventure di JoJo siano potenti e abili nell’impiegare i propri poteri nei modi più disparati e bizzarri possibili, molto spessa capita che si trovino di fronte degli avversari all’apparenza imbattibili. E a pensarla così è anche il nostro GioGio: il giovane figlio di DIO si ritrova infatti nuovamente a pensare, proprio come poco prima, con Melone, che Ghiaccio sia invincibile.

Come molti Stand a corto raggio, quello di ghiaccio, White Album, dispone di una potenza notevole, come dimostra la rapidità con cui riesce a congelare l’automobile su cui si trovano Giorno e Guido. Ma dove sarà Trish? Ghiaccio inizia a chiederselo poco dopo essere piombato sull’auto sulla quale i ragazzi si stanno avvicinando sempre più alla loro meta, Venezia. Se la ragazza non fosse lì, potrebbe tranquillamente liberarsi in un colpo solo di ben due scugnizzi di Bucciarati senza temere di fare del male alla figlia del Boss, per poi rimettersi sulle sue tracce: una occasione fin troppo ghiotta per lasciarsela sfuggire.

Un altro dettaglio molto interessante di questo nuovo Stand nemico è il fatto che il suo potere può essere impiegato sia in fase di attacco che per potenziare la difesa: lo strato di ghiaccio che riesce a generare White Album non solo prende forma in maniera incredibilmente rapida, ma è anche molto spesso e, per questo, resistente, al punto da mettere in serissime difficoltà il nostro pistolero, Guido Mista, i cui colpi a malapena riescono a scalfirlo. La situazione è a dir poco drammatica, e sarà necessario, come sempre, ragionare in maniera non lineare, ma trasversale, in modo da riuscire a cogliere il nemico di sorpresa e, ma gari, guadagnare un po’ di tempo per la fuga o per elaborare una strategia di attacco efficace.

Lo scontro con Ghiaccio e il suo White Album non si è ancora concluso, per cui non ci resta che attendere con trepidazione il nuovo episodio di Vento Aureo, per scoprire come andrà a finire questo ennesimo, bizzarro combattimento e cosa ha avuto in serbo per i suoi innumerevoli fan il grande Maestro Hirohiko Araki.

Le Bizzarre Avventure di JoJo – Vento Aureo è distribuito legalmente e in maniera del tutto gratuita qui in Italia dalla piattaforma online VVVVID.

COMMENTA IL POST