Le Bizzarre Avventure di JoJo – Vento Aureo – Episodio 14: Un rapido per Firenze | Recensione

0
Dopo una insopportabile pausa di una settimana finalmente GioGio è tornato ad allietare i nostri fine settimana con una puntata di livello assolutamente altissimo.

Vento Aureo ha il grande pregio di non disattendere praticamente mai le aspettative mie e di tantissimi fan dell’opera dell’immenso Hirohiko Araki, e questo quattordicesimo episodio è un esempio davvero ottimo di quanto unico nel suo genere e attualissimo sia questo straordinario shonen che ha fatto e che continua a fare scuola.

Ciò che rende “bizzarre” le avventure dei nostri amati JoJo e dei loro compari e antagonisti sono sia i poteri degli Stand e, in generale, le tecniche di combattimento presentate (non dimentichiamoci delle primordiali Onde Concentriche), che un impiego massiccio della materia grigia: quasi nessuno scontro si basa infatti esclusivamente sulla forza bruta, anche in virtù del fatto che determinati poteri non sono adatti a questo scopo, ma possono rivelarsi egualmente efficaci e letali grazie all’astuzia.

In questo episodio vedrete quanto le deduzioni logiche dei nostri siano fondamentali per capire con chi stiano avendo a che fare questa volta. Diversamente. sarebbero già tutti morti da un bel pezzo.

UNA CHIAVE SENZA SERRATURA

Un volta giunti in treno nel luogo prefissato dal misterioso Boss della gang Passione, avviene qualcosa di strano: a quanto pare, il posto è quello giusto, ma nei paraggi Bruno Bucciarati non riesce a trovare una serratura che possa essere sbloccata dalla chiave in suo possesso. Ancora una volta, sarà l’occhio attento di Giorno Giovanna a cogliere il punto in cui la chiave andrà usata.

Purtroppo per i nostri scugnizzi, però, non sono soli: sul posto sono infatti arrivati altri due nemici, ovviamente entrambi Portatori di Stand. Per il momento non sono stati ancora scoperti, perciò Prosciutto e Pesci sfruttano questo importante elemento a loro vantaggio, e iniziano a pedinare i ragazzi.

Tuttavia, una volta saliti sullo stesso treno, al suo interno non li vedono. Si tratta di ben sette persone, come è possibile che non siano in bella vista? Dove si saranno nascosti?

MR. PRESIDENT VS. BIG FATHER

 

Non sappiamo quasi nulla del Boss, ma una cosa è certa: quest’uomo sa il fatto suo. Il mezzo di trasporto sicuro di cui ha parlato a Bucciarati è davvero sicuro come diceva, e può passare piuttosto inosservato: si tratta di Coco Jumbo, una tartaruga Portatrice dello Stand Mr. President, il quale racchiude al suo interno un vero ambiente abitabile (mobili, suppellettili e cibo al suo interno sono assolutamente reali).

Di nuovo, i nomi non sono casuali: Coco Jamboo è il titolo di un brano del 1996 della band eurodance tedesca… Mr. President:

Per una fan di One Piece come me, poi, è stato impossibile non notare la grande somiglianza fra il concept alla base di Mr. President e il cronologicamente posteriore Capone “Gang” Bege, il Capitano dei Pirati Firetank possessore dei poteri dello Shiro Shiro no Mi, il Frutto del Diavolo di tipo Paramisha che trasforma l’interno del suo corpo in un castello, con tanto ti ambienti abitabili e armi da fuoco:

Ma per quanto il nascondiglio dei nostri possa sembrare sicuro, Prosciutto, un uomo decisamente più sveglio del suo compare (per ammissione dello stesso Pesci), è il Portatore di uno Stand letale e che colpisce indiscriminatamente chiunque si ritrovi all’interno del suo raggio di azione, un po’ come Purple Haze, ma a differenza di Fugo Pannacotta Prosciutto non teme affatto di usarlo: pur di scovare Trish, Prosciutto è disposto ad attaccare tutti i passeggeri sul treno.

Nome originale dello Stand Master: Coco Jumbo

Anche se vengono presentati gli Stand sia di Pesci (Beach Boy) che di Prosciutto, un ruolo di spicco nell’episodio è rivestito dal secondo fra i due: Grateful Dead è uno Stand dall’aspetto inquietante e dal potere ancor più inquietante anche perché, come ho già accennato, colpisce chiunque, pur se non allo stesso modo, come scoprirà il sempre molto riflessivo e attento Giorno.

Poiché i Portatori di Stand nemici in questo caso sono due e visto che i loro bizzarri poteri possono essere impiegati in svariati e fantasiosi modi, lo scontro non si è concluso con questo episodio, ma si protrarrà per i prossimi.

Le Bizzarre Avventure di JoJo – Vento Aureo è distribuito legalmente e in maniera del tutto gratuita qui in Italia dalla piattaforma online VVVVID.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui