Boruto – Naruto Next Generations – Episodio 81: Il desiderio di Boruto | Recensione

Dopo essere stato colpito in pieno dall’Arte del Fulmine del suo migliore amico, Boruto non ha ancora ripreso i sensi e vive una esperienza che potremmo definire onirica, mentre i suoi compagni meditano sul da farsi e Inojin conosce un nuovo, inaspettato amico.

Fino a questo momento, Boruto – Naruto Next Generations si è rivelato come una sorta di rivisitazione di alcuni eventi ed espedienti narrativi già adottati in Naruto, il che è probabilmente dovuto anche al fatto che l’anime in questione si presenta come un prodotto non sembra basato sul manga omonimo.

  • Mitsuki come i fratelli Uchiha

Questo senso di familiarità si riflette anche nell’arco narrativo attuale, incentrato sulla fuga dal Villaggio della Foglia da parte di Mitsuki, il quale ha deciso spontaneamente di seguire dei ninja nemici provenienti dal Villaggio della Roccia: il fatto che il piccolo figlio-clone di Orochimaru si sia allontanato da Konoha per motivazioni personali che non ha condiviso con nessuno ricorda vagamente la triste vita di Itachi, l’attaccamento di Boruto verso il suo migliore amico scappato via ricorda molto da vicino quanto avvenne fra Naruto e Sasuke.

Mitsuki si presenta dunque come una figura profonda, ambigua e di non facile lettura, ma questo non è certo un motivo valido per Boruto per abbandonarlo, per giunta senza spiegazioni. Purtroppo, però, il giovane figlio del Settimo Hokage e di Hinata Hyuga ha riportato serie ferite in seguito al suo non certo voluto scontro fisico con Mitsuki, le quali gli impediscono di risvegliarsi.

  • Il desiderio di Boruto

Boruto non può stare tranquillo nemmeno mentre è privo di sensi, vittima quale è di una visione onirica in cui sono presenti anche Mitsuki e Garaga, che già pregusta il momento in cui potrà divorare Boruto; del resto, anche suo padre non ha sempre avuto un rapporto idilliaco come adesso con Kurama.

Non importa se Boruto sia cosciente o meno, il suo desiderio comunque resta lo stesso: salvare Mitsuki, il suo più caro amico. Sarà questo desiderio, così profondamente radicato nel suo cuore, che gli darà la forza di andare avanti.

  • E ora che si fa?

I protagonisti di questa sezione dell’anime sono solo dei Genin, e per giunta lo sono soltanto da poco tempo, per cui la cosa più saggia da fare sarebbe tornare indietro al Villaggio della Foglia per informare i propri superiori. Tuttavia, dopo essere arrivati così vicini al Villaggio della Roccia sarebbe sciocco andare via. I ragazzi riflettono dunque su quale sia la mossa migliore, anche tenendo presente che, se dovessero decidere di proseguire, si ritroverebbero ad affrontare dei nemici così potenti da aver messo in serissima difficoltà perfino dei Junin di Konoha. Senza contare che una volta messo piede lì saranno considerati tutti dei disertori.

Mentre i ragazzi sono impegnati in queste riflessioni, un nuovo amico gli si para davanti, e sembrerebbe proprio in qualche modo affezionarsi a Inojin. Certamente la situazione potrebbe complicarsi ulteriormente, ma per il momento, se questo nuovo compagno di viaggio non dovesse arrecare alcun problema, la cosa migliore da fare potrebbe essere farlo unire al loro gruppetto.

A smuovere la situazione di stallo venutasi a creare per l’indecisione su cosa fare sarà proprio Boruto. E sappiamo tutti benissimo cosa ha in mente di fare.

Grazie alla sua decisione e alla sua forza di volontà, anche i suoi amici e compagni di avventure (e sventure) si convinceranno a seguire Boruto, il quale ricorda anche che un certo vecchietto arzillo lo aveva invitato ad andarlo a trovare, se si fosse mai trovato dalle parti del Villaggio della Roccia…

  • Anticipazioni

Finalmente i piccoli Genin arriveranno nel Villaggio della Roccia. Ora non è più possibile tornare indietro, perciò non resta che fare una visitina a Onoki. Ecco cosa ci aspetta nel prossimo episodio di Boruto – Naruto Next Generations, dal titolo Infiltrazione al Villaggio della Roccia!!

COMMENTA IL POST