L’Attacco dei Giganti 3×10 – Amici | Recensione

Pubblicato il 24 Settembre 2018 alle 15:30

In questo interessante episodio, scoprirete alcune notizie, curiosità e informazioni su Levi e Kenny, incluso il motivo per cui i due uomini Ackermann portano lo stesso cognome. Che anche Mikasa abbia a che fare con questo?

Come abbiamo già visto nello scorso episodio dell’Attacco dei Giganti, Kenny Ackermann ha subito ingenti ferite da taglio e da ustione durante l’ultimo scontro con Levi e la sua squadra di Ricercatori, e ora giace in fin di vita seduto al suolo e con la schiena appoggiata a un albero. Unico superstite della sua squadra,e comunque molto vicino alla morte, Kenny ricorda alcuni eventi salienti della sua vita, mentre attende di esalare il suo ultimo respiro.

  • Quasi Amici

Il titolo dell’episodio ha in questo caso una duplice valenza, poiché esplica in una sola parola, anche se in parte, il tipo di rapporto conflittuale che lega il protagonista dell’episodio stesso, Kenny, da un lato al re Uri Reiss, e dall’altro a Levi.

  • Kenny Ackermann e Uri Reiss

Come già sappiamo, i Giganti appartenenti alla famiglia Reiss sono dotati di un particolare potere che permette loro di manipolare i ricordi delle persone, fatta eccezione per alcune famiglie. Fra cui proprio gli Ackermann. Durante il suo primo incontro con un Gigante, Kenny ne resterà particolarmente colpito, poiché a quel tempo non credeva nemmeno che esistessero davvero. E in quel momento, inizierà il rapporto di mutuo soccorso fra il re e Kenny.

Poiché i ricordi degli Ackermann non possono essere modificati, la famiglia Reiss ha iniziato a perseguitarli, nonostante avessero sempre servito con onore e lealtà la corona, fino a quel momento. Da allora, Ackermann e Reiss sono diventate famiglie nemiche.

Kenny prenderà dunque una decisione sofferta e in contrasto con gli ideali della propria famiglia: mettersi al servizio di Re Uri Reiss per ottenere in cambio la cessazione delle ostilità nei confronti della famiglia Ackermann. Forse nel corso degli anni Uri si è sinceramente affezionato a Kenny, e per quanto riguarda lui potremmo anche parlare di amicizia, ma non è detto che sia così anche per l’uomo Ackermann.

Tuttavia, in Uri c’è qualcosa che è del tutto estranea a Kenny, e che lo attira come una calamita: Uri ha un carattere potremmo dire opposto a quello di Kenny, essendo un uomo che dice di voler portare la pace nel mondo degli esseri umani, creando un futuro in cui i conflitti non saranno più necessari. Una convinzione piuttosto ingenua e di certo non estranea al mondo dei manga (basti pensare a Naruto, in cui il Primo Hokage, Hashirama Senju, il suo amico Madara Uchiha e lo stesso Naruto condividono questo stesso sogno utopistico), e talmente diversa dalla visione del mondo di Kenny da attirare la sua curiosità: Se Uri Reiss è in grado di trasmettere in qualche modo il suo potere e anche il suo carattere mite (Kernny scoprirà in seguito come sia possibile tramandare i poteri e le conoscenze dei Giganti appartenenti alla famiglia Reiss), cosa succederebbe se fosse proprio lui ad assimilare quel potere? Anche lui si trasformerebbe in un pacifista ottimista e fiducioso nella vita?

E sarà proprio per cercare una risposta a questa domanda che Kenny Ackermann creerà un corpo speciale all’interno dell’esercito in grado di usare i dispositivi di spostamento tridimensionale antiuomo: il suo scopo non è dunque quello di contrastare il Corpo dei Ricercatori, ma ricercare il potere per sé.

  • Kenny Ackermann e Levi Ackermann

Nei ricordi di Kenny non può certo mancare Levi. I due si incontrarono per la prima volta quando Levi era molto piccolo, seduto per terra a un passo dalla morte per fame e accanto alla sua deceduta madre. La vita ha messo a dura prova questo ragazzino fin da piccolissimo, ma, non avendo più nessuno che si prenda cura di lui, è destinato a morire lì, da solo.

Kenny non è certo uno stinco di santo, ma non è nemmeno così crudele da lasciare che un bambino muoia da solo o davanti ai suoi occhi senza muovere un dito, per cui decide di prenderlo con sé. Da questo momento in poi, inizierà il rapporto conflittuale fra Kenny e Levi: anche in questo caso, Kenny vive un conflitto interiore fra il non voler lasciare da solo il giovane Levi e il non volere e il non essere in grado di fargli degnamente da padre.

  • Nel frattempo…

In Amici vedrete anche brevemente cosa sia accaduto a Historia e ai suoi compagni dopo aver ucciso Rod Reiss e, finalmente, il volto dietro il Gigante Bestia.

  • Anticipazioni

Scopriremo altri dettagli sul passato di Grisha Jaeger, il padre di Eren, nel prossimo episodio dell’Attacco dei Giganti, dal titolo Spettatore:

Articoli Correlati

Planet Manga ha annunciato di recente direttamente sulla pagina Facebook ufficiale l’arrivo di Sakamoto Days in formato...

07/08/2022 •

20:15

I personaggi storici di Vinland Saga, una delle storie più appassionanti degli ultimi anni rispecchiano gran parte della...

07/08/2022 •

12:00

Per l’anime dedicato alle storie di Junji Ito manca ancora qualche mese (ottobre è la data di uscita), ma questo non...

06/08/2022 •

15:00