SPECIALE – Alien: tutte le razze di xenomorfi tra cinema ed universo espanso!

Pubblicato il 10 Maggio 2017 alle 22:18

In occasione dell’uscita nelle sale di Alien: Covenant, vi proponiamo una suggestiva carrellata, esaustiva quanto possibile, di tutte le letali razze di xenomorfi apparse nel corso della saga multimediale.

FILM

XENOMORFO XX121

Noto anche come xenomorfo drone, è una creatura biomeccanica predatrice e altamente aggressiva. Il suo unico scopo è la proliferazione della specie e la distruzione di ogni forma di vita che possa costituire una minaccia. Gli xenomorfi vivono in una società organizzata in colonie con una Regina fertile al comando di una serie di caste subordinate. Queste creature sono note per l’acido corrosivo che scorre loro nelle vene e che costituisce un ottimo meccanismo di difesa. Lo xenomorfo nasce da una larva parassita nota come Facehugger che si attacca al volto di un ospite vivente depositando l’embrione Chestburster nella sua gola. Dopo un breve periodo, l’essere emerge con violenza dal torace dell’ospite e si sviluppa in uno xenomorfo adulto. Compare per la prima volta in Alien, di Ridley Scott, del 1979. E’ stato creato dal celebre disegnatore e scultore svizzero H.R. Giger e costruito da una squadra che vedeva nelle sue fila anche il nostro Carlo Rambaldi.

GUERRIERI

E’ la casta d’assalto principale e più numerosa degli Xenomorfi XX121. Sono combattenti forti, veloci e selvaggi, pericolosi anche in punto di morte quando il loro sangue acido esplode colpendo i nemici nei paraggi. I Guerrieri compaiono per la prima volta in Aliens – Scontro Finale e scaturiscono da un disegno dello xenomorfo drone cambiato all’ultimo momento dal regista James Cameron per rendergli la testa più resistente.

REGINA

Madre e leader dell’alveare degli Xenomorfi. Quella delle Regine è la casta degli xenomorfi più grandi, forti e intelligenti, con tratti di rabbia e vendetta che vanno oltre il puro istinto. Rispetto alle caste inferiori, hanno due braccia in più ed un’ampia cresta. Sono formidabili combattenti ma lasciano raramente il nido.

RUNNER

E’ una specie di Xenomorfo XX121 generato da un animale quadrupede ospite. Sono agili, veloci e capaci di sputare acido. Possono essere molto più grandi o più piccoli dei tipici xenomorfi a seconda dell’animale che li ospita. Appare per la prima volta in Alien 3 e tornerà in svariati videogiochi e altre opere dell’universo espanso.

CLONI

Un’alterazione dello Xenomorfo XX121 creata a bordo dell’astronave USM Auriga nel 2381. Si tratta di un’aberrazione generata dalla Regina estratta dal clone di Ellen Ripley. La Regina e gli Xenomorfi clonati contengono DNA umano e sono capaci di sputare acido. Compaiono per la prima volta in Alien – La Clonazione e sono un personaggio giocabile nel videogioco AVP: Evolution.

NEONATO

Conosciuto anche come Alien Sapien, è un ibrido umano/xenomorfo nato dalla Regina clonata a bordo della USM Auriga. Il Neonato considera il clone di Ripley, precedente ospite della Regina, la sua vera madre.

PREDALIEN

E’ uno Xenomorfo generato da un Predator ospite assumendone molti tratti fisici come i dreadlock, le mandibole e il colore della pelle più chiaro. Sono molto più forti degli xenomorfi nati da un ospite umano. I Predator li considerano un’offesa alla loro specie. Il Predalien compare in forma di Chestburster alla fine di Alien vs. Predator e torna in forma adulta nel sequel.

DIACONO

E’ una creatura simile allo xenomorfo che nasce dalla fecondazione di un Ingegnere da parte di un Trilobite. Xenomorfi e Diaconi si distinguono per le caratteristiche tratte dal rispettivo ospite. Il Diacono nasce con braccia e gambe ed ha una sola mascella mentre gli Xenomorfi nati da un ospite umano sono inizialmente privi di arti ed hanno una mascella interna oltre a quella esterna. Il Diacono, inoltre, è privo di componenti biomeccaniche. Compare per la prima volta in Prometheus, di Ridley Scott.

…CONTINUA NELLA PROSSIMA PAGINA…

FUMETTI

REGINA MADRE

Sono le sovrane degli Xenomorfi, anche le Regine sono loro subordinate. Nonostante il loro potere, la loro cresta non è impressionante. E’ priva di braccia ma dotata di appendici simili a tentacoli che le pendono anche ai lati del muso. Una Regina Madre compare in Aliens: Female War.

PALATINE

Guardia del corpo personale della Regina Madre, originaria di Xenomorph Prime. Sono simili agli Xenomorfi XX121 ma più grandi e dotati di ulteriori appendici come gli aculei ai lati della testa. Alcuni sono provvisti anche di zanne. Vivono in gusci posti nella camera della Regina Madre ed entrano in azione solo quando la sovrana è in grave pericolo. Sono abbastanza forti da distruggere un Caterpillar P-5000 Work Loader e hanno una grande resistenza ai danni fisici.

XENOMORFO ROSSO

E’ una fazione di xenomorfi ribelli che si sono opposti alle varianti nere “pure”. Come raccontato in Aliens: Genocide, dopo la morte della Regina Madre, avvenuta durante Earth War, il mondo alveare cadde nel caos. Diverse guardie, ibridi genetici di xenomorfi, crearono un proprio nido generando la Regina Rossa e un esercito di migliaia di elementi. Vennero però sconfitti dalle controparti nere.

XENOMORFO IMPERATORE

Equivalente maschile della Regina dalla quale si differenzia per alcune peculiarità fisiche come le lunghe chele ai lati della testa e un grosso paio di ali insettoidi sulla schiena. Il Re possiede un’intelligenza quasi umana ed è la variante più forte degli xenomorfi, superiore anche alla Regina Madre. Estremamente aggressivo e territoriale, produce diversi xenomorfi per proteggere l’alveare dagli intrusi ma i suoi attacchi uccidono tutto ciò che si muove nei dintorni e, spesso, le sue vittime sono i suoi stessi figli. Come raccontato in Aliens: Rogue, Il regno dell’Imperatore sul pianeta alveare termina quando un’antica Regina diventa Imperatrice e lo uccide prendendo il controllo di tutti gli xenomorfi.

SWIMMER

Questi xenomorfi non hanno zampe ed hanno una coda simile a quella di un’anguilla che permette loro di nuotare meglio dei loro cugini terrestri. Compaiono in Aliens: Colonial Marines.

IBRIDO BIANCO

Razza di xenomorfi geneticamente modificata, creata dalla corrotta intelligenza artificiale TOY. Gli ibridi possiedono tratti degli xenomorfi, dei Predator e degli umani. Sono eusociali ed hanno acido al posto del sangue come gli xenomorfi; sono intelligenti, capaci di parlare e di usare armi da fuoco come gli umani e i Predator. Compaiono in Aliens vs. Predator: Deadliest of the Species.

INGEGNERE-XENOMORFO

E’ un Ingegnere infetto dal Facehugger di uno xenomorfo. E’ morto centinaia di anni prima che l’equipaggio della USCSS Nostromo trovasse l’astronave degli Ingegneri. E’ considerato una versione adulta del Proto-Xenomorfo. Gli xenomorfi dell’alveare locale si sono dimostrati ostili verso l’Ingegnere-Xenomorfo poiché ogni modifica alla purezza della specie è considerata una minaccia. Compare in Aliens: Apocalypse, pubblicato nel 1999.

CROC ALIEN

In Batman/Aliens II, Killer Croc combina il suo DNA con quello di un alieno morto mentre si trovava ancora nel corpo ospite. La dr.ssa Fortune, scienziata dell’esercito che ha creato diversi ibridi, non riesce a controllare Croc Alien e viene uccisa dal mostro. Sarà Batman a sconfiggerlo. Nel fumetto compaiono altri xenomorfi ibridati con il DNA dei villain di Batman, tra cui il Joker Alien.

…CONTINUA NELLA PROSSIMA PAGINA…

GIOCATTOLI ED ACTION FIGURES

ACID ALIEN

Sottospecie di xenomorfi. Hanno il corpo sottile e affusolato e la testa è più lunga rispetto alle altre caste. Quando si attaccano ad un ospite, gli succhiano il sangue iniettandogli acido, uccidendolo e trasformandolo in un Infettoide.

NIGHT COUGAR

Xenomorfo nato dall’ibridazione con un coguaro. E’ capace di sparare un parassita volante dalla coda.

PANTHER ALIEN

Xenomorfo nato dall’ibridazione con una pantera. Come il Night Cougar, è capace di sparare un parassita volante dalla coda.

RHINO ALIEN

Uno Xenomorfo nato dall’ibridazione con un rinoceronte o con una creatura simile per dimensioni e forza. Sono grandi e lenti. Tendono a distruggere le vittime con i muscoli anziché dilaniarle con gli artigli. Compaiono anche nel videogame Aliens: Colonial Marines.

WILD BOAR

Uno xenomorfo nato dall’ibridazione con un cinghiale. Quando è pronto ad attaccare, estrae gli aculei sulla testa. E’ privo di coda.

ARACHNID

Sono Facehuggers che non hanno mai fecondato un corpo ospite. L’embrione dello xenomorfo al suo interno si schiude fondendosi con il Facehugger. Hanno due zampe anteriori simili a chele e quattro zampe facehugger.

BULL ALIEN

Xenomorfo nato dall’ibridazione con una specie bovina. Il loro alveare è composto da 81 operai, 57 uova e una Regina solitaria. I Bull Aliens sono stati visti per la prima volta in una colonia umana su TerraForm 3. Quando cacciano diventano aggressivi e pericolosi, corrono a 78 km orari e possono impalare le vittime con le loro corna. Sono vulnerabili al fuoco e possono tollerare una temperatura massima di 163 gradi.

…CONTINUA NELLA PROSSIMA PAGINA…

HIVE WARRIOR

Sono più grandi, robusti e resistenti dei loro cugini Warrior. Possono essere marroni, neri, blu, viola o verdi. Mentre i Warriors sono l’unità principale d’attacco dell’alveare, gli Hive Warriors sono più portati alla difesa, simili ai Pretoriani ma non altrettanto efficienti. Allo stesso modo in cui un’Imperatrice è la versione più anziana di una Regina, gli Hive Warriors sono la versione più anziana ed esperta dei normali Warriors.

KILLER CRAB

Xenomorfo nato dall’ibridazione con un granchio gigante. Ha due gambe e quattro braccia. Le braccia inferiori sono utilizzate come gambe anteriori mentre quelle superiori afferrano la preda. Può sparare dei Chestbursters d’argento dalle cavità del suo torace.

KING ALIEN

E’ stato creato dalla Weyland-Yutani per essere usato come una superarma da usare contro gli altri xenomorfi. Ha una cresta molto elaborata, con due pinze ai lati della testa e pezzi di armatura retrattili.

MANTIS XENOMORPH

Anche se sembra una mantide, è altamente improbabile che si sia evoluto da una di esse. E’ più probabile che la Weyland-Yutani abbia impiantato DNA d’insetto in uno xenomorfo per ottenere un ibrido del genere.

SCORPION

Xenomorfo creato dall’alterazione genetica di una specie simile allo scorpione. La coda sembra quella di uno scorpione mista a quella di uno Xenomorfo d’Elite. E’ enorme, quasi quanto una Regina, possiede mandibole devastanti ed è suscettibile solo ad un assalto di Marines specializzati. Non figura nella gerarchia degli xenomorfi perché è unico nel suo genere.

SNAKE ALIEN

Xenomorfo creato attraverso la fecondazione di un serpente da parte di un Facehugger oppure con l’unione di DNA Xenomorfo e DNA di serpente. Può sputare acido.

SWARM

Nato quando una Regina ha deposto un uovo vicino ad una vespa del deserto. Invece di schiudersi, l’uovo si è rotto e il suo DNA si è fuso con quello di un embrione non fecondato della vespa creando questo xenomorfo.

…CONTINUA NELLA PROSSIMA PAGINA…

VIDEOGIOCHI

STALKER

Una versione più grande, agile e forte dello Xenomorfo XX121. Ha una testa trasparente attraverso la quale si vede un teschio umano e un esoscheletro viola. Compare in Alien vs. Predator – Arcade Game.

ARACHNOID

Xenomorfi creati geneticamente come varianti dei Warrior e degli Stalker, sono più forti di entrambi, saltano più in alto e si muovono più velocemente. Compare in Alien vs. Predator – Arcade Game del 1994.

CHRYSALIS

Xenomorfo con l’esoscheletro grigio-verde e un carapace che gli copre la testa, la schiena e le zampe anteriori. Prende il nome dalla crisalide da cui nasce. Altri Chrysalis di differenti colori, rossi o blu, difendono la Regina. Compare in Alien vs. Predator – Arcade Game del 1994.

DEFENDER

Ha un carapace molto coriaceo sulle zampe e la testa. Possono difendersi dai proiettili e negli scontri corpo a corpo. Compare in Alien vs. Predator – Arcade Game del 1994.

SMASHER

Uno speciale tipo di Xenomorfo Warrior, più grande del suo simile. Compare in Alien vs. Predator – Arcade Game del 1994.

RAZOR CLAW

Xenomorfo di colore viola, risultato di un malfunzionamento nel processo di gestazione. E’ dotato di grossi artigli affilati. E’ noto per l’alta velocità con la quale attacca le prede. Compare in Alien vs. Predator per Super Nintendo.

…CONTINUA NELLA PROSSIMA PAGINA…

IMPERATRICE

Una versione più grande della Regina, capace di deporre uova da cui nascono i Facehuggers delle Regine. Dovrebbe essere la regina originale di un’area particolare del mondo alveare e madre di tutti gli xenomorfi del pianeta. La sua intelligenza è inferiore a quella della Regina, è dotata degli stessi poteri telepatici ma non è altrettanto forte. In caso di morte dell’Imperatrice, la Regina Madre invia una nuova Imperatrice ad aiutare gli altri Xenomorfi sul pianeta. Compare in Aliens: Infestation.

CARRIER

Xenomorfi noti anzitutto per la capacità di trasportare i Facehuggers. Quando potenziati dal Genoma Super Carrier, può portarne un massimo di dodici. I Facehugger sulla sua schiena sono pronti ad attaccare ogni potenziale ospite nelle vicinanze. Sono grandi quasi quanto una Regina ed hanno le zampe uncinate. Compare in Aliens vs. Predator: Extinction.

K-SERIES

Xenomorfi catturati dagli scienziati umani per essere usati come armi bio-organiche. Sono anche noti come xenomorfi gialli. Gli Xenomorfi Serie K creati dal Dr. Samuel Kadinski sono sfuggiti al suo controllo, hanno costruito l’alveare nel laboratorio ed hanno usato gli umani come ospiti. Gli Xenomorfi puri, intolleranti alle alterazioni genetiche, hanno distrutto la Serie K. Compare in Aliens vs. Predator: Extinction.

RAVAGER

Una mutazione morfologica spontanea che avviene in uno stato di guerra tra l’alveare e le specie ospiti. E’ un’evoluzione degli Xenomorfi Pretoriani, di razza molto più pura rispetto ad altre sottospecie. Compare in Alien vs. Predator Extinction.

PRETORIANO

Ha il ruolo di proteggere le zone chiave dell’Alveare e la Regina. E’ una delle razze più grandi e forti degli Xenomorfi. Compare per la prima volta in Aliens vs. Predator del 1999.

GORILLA ALIEN

Scoperti sul pianeta Zeeven. Hanno lunghe zampe con le quali catturano facilmente le vittime. La parte più devastante del loro attacco è costituito dalla capacità di spruzzare un composto acido dalla seconda mandibola. Nella colonia dei Gorilla ci sono 51 operai, una regina e 36 uova. Compare per la prima volta in Alien vs. Predator del 1993.

…CONTINUA NELLA PROSSIMA PAGINA…

XENOBORG

Creati da Livermore Evanston per conquistare l’universo nel videogioco Aliens vs Predator. Evanston ha stabilito un’organizzazione cibernetica sul pianeta Blior ed ha creato gli Xenoborg combinando alterazioni genetiche con componenti cibernetiche.

CRUSHER

Xenomorfo mutato dall’esplosione nucleare sul pianeta LV-426. Ha un grande scudo sulla testa che lo protegge dai proiettili ed è utile per distruggere i nemici ma lascia scoperto il resto del corpo. Compare in Aliens: Colonial Marines.

LURKER

Una casta di xenomorfi simili agli XX121. Rispetto ai Warrior, non attaccano in branchi ma mantengono le distanze e si nascondono nell’ombra aspettando il momento giusto per aggredire la preda. Compare in Aliens: Colonial Marines.

RAVEN

Razza sconosciuta incontrata dai Marines Coloniali della USS Sephora su LV-426. Il caporale Winter ne uccide uno all’interno della colonia di Hadley’s Hope. Compare in Aliens: Colonial Marines.

FLYING ALIEN

Compare in Aliens: Armageddon col nome di Alien Dragon e in Alien vs. Predator per Super Nintendo come Xenomorfo nato da una specie di pipistrello gigante. In Aliens: Armageddon, La Regina Volante è il risultato di una mutazione genetica creata nei laboratori della Weyland-Yutani. Può depositare uova di Facehuggers Volanti.

TARKATAN

Compare in Mortal Kombat X. E’ uno Xenomorfo nato dal corpo di un guerriero Tarkatan.

TAGS

Articoli Correlati

Sotto il regno selvaggio dei vampiri raccontato da Jed MacKay e Pepe Larraz in Blood Hunt, nessuno sulla Terra è al sicuro dalla...

22/02/2024 •

15:30

Goku e Gohan hanno spesso misurato il loro livello allenandosi insieme nel manga di Dragon Ball. Per concludere...

22/02/2024 •

10:17

In home video grazie ad Anime Factory etichetta di Plaion Pictures dedicata all’animazione nipponica è arrivata la favola...

22/02/2024 •

10:15