I 10 anime che meriterebbero un sequel

Pubblicato il 11 Settembre 2015 alle 14:10

Niente manga, light novel o videogame; di quale serie animata NATA serie animate vorreste vedere un seguito? Queste le risposte di migliaia di appassionati di tutto il mondo.

“Ne voglio ancora!”. Quante volte, dopo aver guardato l’ultimo episodio di un anime abbiamo esclamato queste parole? Se siamo fortunati l’anno successivo (o con molta fortuna la stagione successiva) ritroveremo storie e personaggi per una nuova stagione ma, specialmente con gli anime originali, spesso una stagione è tutto quello che avremo.

Il sito nipponico Anime! Anime! ha condotto nell’ultima settimana di Agosto un monumentale sondaggio articolato in varie sezioni dedicato agli amanti degli anime. Hanno risposto in tutto 13.752 persone, l’80% delle quali donne. Oggi vediamo i risultati relativi alla domanda: Di quale anime originale (cioè non basato su manga, videogame, light novel o altro) vorreste un sequel? Agli intervistati è stata fornito un’elenco di anime originali tra i quali selezionare quelli che vorrebbero rivedere sui loro schermi con nuove avventure.

Scopriamo insieme la Top 10!

10° POSTO – SPACE DANDY

11721369493_8660d9c3c4_b

L’anime ambientato nello spazio prodotto dallo studio Bones e opera dello Shinichiro Watanabe di Cowboy Bepop apre la classifica. Dandy e la sua sgangherata ciurma di cacciatori di alieni erano attesissimi dai fan anche per la fama del loro creatore. Questa serie dai toni apparentemente leggeri (ma le “disavventure” dei sui protagonisti hanno risvolti molto più tragici di quanto possa sembrare a prima vista) ha goduto di una prima stagione da 13 episodi tra la fine del 2013 e l’inizio del 2014, e di una seconda stagione con lo stesso numero di puntate andata in onda nell’estate 2014. C’è però in giro ancora una gran voglia di dandy, e un anno dopo questo sondaggio lo conferma.

In Italia è andata in streaming legale su Popcorn TV in contemporanea con il Giappone grazie a Dynit.

9° POSTO – HELL GIRL

hell-girl

Questa serie è una delle più “datate” della Top 10; tre stagioni sono state prodotte tra il 2005 e il 2009, per un totale di 78 episodi. Ma gli appassionati evidentemente la vogliono riportare in vita.

In questo anime è possibile, tramite un sito internet chiamato Jigoku tsūshin (“Linea diretta con l’Inferno”) evocare l’entità Ai, la “Ragazza infernale”, che trasporterà all’Inferno la persona indicata da colui o colei che l’ha evocata (ovviamente anche chi richiede i suoi servizi non farà una bella fine).
La serie aveva una natura episodica, raccontando d volta in volta diversi “casi” e con pochi personaggi ricorrenti.

L’anime è inedito in Italia, dove però è arrivato nel 2010 grazie a Star Comics il manga che ne è stato tratto da Miyuki Eto.

8° POSTO – DENNO COIL

animu.ru-dennou-coil-(1920x1200)-wallpaper-003

Solo 26 episodi esistenti per l’anime fantascientifico realizzato da Madhouse nel 2007, in cui la realtà aumentata è ormai una tecnologia diffusa ovunque e i bambini giocano grazie a visori speciali con i loro “animaletti virtuali”. Proprio due bambine (e la Agenzia di cyber investigazioni Coil di cui fanno parte) dovranno scoprire i segreti che si celano dietro a questa apparentemente innocua “realtà alternativa”, che però sembra essere la causa della scomparsa di diverse persone.

In Italia Denno Coil è arrivato nel 2012 su Rai 4, per poi essere distribuito per l’home video da Dynit.

7° POSTO – SUISEI NO GARGANTIA

suisei-no-gargantia-anime-wallpaper-ledo-amy-chamber

Ancora meno puntate per Suisei no Gargantia, o Gargantia on the Verdurous Planet; appena 13 andate in onda nel 2013 (più due OVA negli anni successivi). A sceneggiare la storia originale di Gargantia è stato Gen Urobuchi, un nome che ritroveremo in questa classifica e tra le cui creazioni possiamo citare Madoka Magica e Fate/Zero.

Gargantia è il nome di un pianeta abitato da esseri umani su cui si risveglia il giovane tenente dell’Alleanza Galattica dell’Umanità Ledo dopo aver infranto diverse leggi della fisica durante un combattimento con esponenti dei nemici della razza umana, gli alieni plantiformi Hideauze. Peccato che l’umanità a cui era abituato Ledo vivesse in enormi stazioni spaziali e non su pianeti “naturali” da millenni. Dove (o quando) è finito Ledo?

Questo anime è inedito in Italia.

6° POSTO – DARKER THAN BLACK

ningenwallpapers-darker-than-black-3-1600x1200

26 episodi nel 2007 (più altre 12 nel 2009 per lo spin-off Ryusei no Gemini) per questo anime dello studio Bones. A Tokyo compare un misterioso “Cancello dell’Inferno”, il cielo scompare e viene sostituito da una volta stellata innaturale. Contemporaneamente appaiono persone dotate di superpoteri, i Contraenti, che si mettono sul mercato come spie e sicari e la cui esistenza è legata alle misteriose stelle infernali. Ma qual è il segreto dietro a questi eventi?

L’anime non è arrivato in Italia, dove però è stato pubblicato da Planet Manga il manga scritto da Tensai Okamura (regista dell’anime) e disegnato da Ya Noki che ne è stato tratto.

5° POSTO – SHIROBAKO

shirobako 1

26 episodi ,tra 2014 e 2015, anche per l’anime dello studio P.A. Works che svela i retroscena della produzione di un anime. Protagoniste ne sono 5 amiche che al liceo hanno realizzato per il loro club un film animato e hanno deciso di lavorare in ambiti diversi nell’industria: una doppiatrice, una sceneggiatrice, una animatrice 2D, una 3D e un’assistente di produzione, il cui compito è coordinare e far funzionare il tutto. La serie le segue nelle prime fasi della loro carriera concentrandosi soprattutto sull’assistente di produzione alle prese con tempi risicatissimi, animatori pazzi o pigri, soldi che mancano e tutti i problemi che possono far fallire la consegna di una puntata di una serie animata.

Molti personaggi hanno l’aspetto (ma non il nome) di celebri animatori, registi e doppiatori, alcuni dei quali hanno lavorato proprio a Shirobako.

Mitsuaki Kanno, alisa Hideaki Anno di Neon Genesis Evangelion
Mitsuaki Kanno, alisa Hideaki Anno di Neon Genesis Evangelion

In Italia Yamato Video ne detiene i diritti e Shirobako va in onda sottotitolato sul canale youtube Yamato Animation e su Man-Ga.

4° POSTO – PANTY & STOCKING WITH GARTERBELT

ps

Dal 2010 i fan attendono speranzosi nuovi episodi di questo anime in cui gli angeli scacciati dal Paradiso (per “comportamenti immorali”) Panty e Stocking devono eliminare la minaccia dei misteriosi Ghost dalla città di Daten City con la guida del Reverendo Garterbelt.

I 13 episodi della serie dello studio Gainax sono inediti in Italia. Il regista Hiroyuki Imaishi ha poi continuato a seguire la sua passione per vestiario e lingerie con Kill la Kill, realizzato per lo studio Trigger da lui fondato.

3° POSTO – MONONOKE

mononoke_ayakashi_facial_mark_kusuriuri_hd-wallpaper-958589

Mononoke nasce come costola della serie Toei Ayakashi: Samurai Horror Tales, e segue per 12 episodi le avventure di un Venditore di Medicine senza nome alle prese con fenomeni soprannaturali, specialmente spiriti (i Mononoke del titolo) di cui dovrà capire natura e azioni per distruggerli efficacemente. È ambientata nel periodo Edo (XVII-XIX secolo).

Inedita in Italia, ha però evidentemente molti fan in tutto il mondo che ne desiderano il ritorno.

2° POSTO – PSYCHO-PASS

PSYCHO-PASS.full_.1487837

Ancora Gen Urobuchi e Production I.G. per l’anime che conquista il gradino di mezzo del podio. In un vicino futuro tutti gli esseri umani sono monitorati da dispositivi chiamati psycho-pass in grado di calcolare la probabilità che il soggetto su cui sono impiantati commetta un crimine. In questo caso entra in scena l’unità anticrimine della Pubblica Sicurezza che grazie a speciali armi, le Dominator, può neutralizzare i possibili criminali.
Di questa unità fanno parte i protagonisti Shinya Kogami e Akane Tsunemori.

La serie è composta da due stagioni (2012/2014) per un totale di 33 episodi e da un lungometraggio uscito nei cinema giapponesi nel Gennaio 2015. Che però ai fan non bastano ancora…

In Italia la prima stagione è andata in onda in streaming su Popcorn Tv e poi su Rai 4, mentre la seconda in simulcast con il Giappone su VVVVID.

1° POSTO – TIGER & BUNNY

4247964-4439939963-TIGER

Vince con margine considerevole (ben il 30% dei voti totali sono andati a questa serie) Tiger & Bunny, anime supereroico/buddy cop del 2011 con il character design originale di Masakazu Katsura (Video Girl Ai, Zeteman) e prodotta dallo studio Sunrise.

In un mondo dove i supereroi (chiamati NEXT) sono ormai una presenza assodata, vengono sponsorizzati dalle aziende e le loro imprese vengono trasmesse in diretta tv per la felicità dei fan, al NEXT veterano Kotetsu T. Kaburagi AKA Wild Tiger viene affidato come partner/apprendista il giovane Barnaby Brooks Jr. I due però non ingranano, hanno idee opposte su come un supereroe debba comportarsi e gli scontri non mancano. A questo si aggiungono un NEXT maniaco omicida che impazza per la città e le indagini mai concluse sulla morte misteriosa dei genitori di Barnaby.

I 25 episodi dell’anime sono stati raccolti in due film-compilation (The Beginning e The Rising) usciti con molto successo nelle sale giapponesi nel 2012 e nel 2014.

Sia la serie che i film sono inediti in Italia.


 

Queste le opinioni raccolte da Anime!Anime!. Cosa ne pensate? Di quale anime originale vorreste vedere un seguito?

Fonte; ANN

TAGS

Articoli Correlati

Attraverso un articolo esclusivo su Bloody Disgusting,  la Marvel ha annunciato che Hellverine, una versione di Wolverine che è...

16/02/2024 •

15:00

Junji Ito è uno dei nomi maggiormente accostati al genere horror, considerato infatti ampiamente un maestro di questo tipo di...

16/02/2024 •

14:00

Wolverine si fa largo nell’invasione dei vampiri in una nuovissima serie tie-in di Blood Hunt, firmata da Tom Waltz e Juan...

16/02/2024 •

13:00