Terra Formars, la recensione del thriller fantascientifico di Yu Sasuga e Ken-Ichi Tachibana

Pubblicato il 18 Marzo 2014 alle 11:30

Star Comics presenta Terra Formars, avvincente thriller fantascientifico

terra formarsTerra Formars vol.1

Storia e Disegni: Yu Sasuga e Ken- Ichi Tachibana

Casa Editrice: Star Comics

Provenienza: Giappone 2011 (8 volumi serie in corso)

Target e Genere: Seinen, Horror, Fantascienza, Azione

Prezzo: € 5,90, 13×18, B, 224 pp, b/n, Sovracoperta

Data di pubblicazione: 6 Febbraio 2013

A bordo della navicella spaziale Bugs2  un equipaggio formato da 15 astronauti, tra uomini e donne, sta dirigendosi su Marte per completare una delicata missione: disinfestare il Pianeta Rosso per aprire le porte alla colonizzazione degli umani.

Nel XXI secolo, era partito il progetto di terraforming con il quale gli scienziati avevano cercato di modificare l’ecosistema di Marte tramite l’invio di licheni e scarafaggi il cui corpo scuro avrebbe attirato i raggi solari e fatto proliferare flora e fauna, grazie all’effetto serra indotto. Fallita per cause sconosciute la prima missione di disinfestazione, 500 anni dopo l’impianto del progetto, da parte della Bugs1, tocca ora agli astronauti della Bugs2 portare a termine il compito di ripulire Marte dagli insetti e dai licheni.

I componenti dell’equipaggio sono uomini e donne che dalla vita hanno ricevuto poco e niente e che per denaro hanno accettato di sottoporsi  a un processo di mutazione genetica, detto Procedimento Bugs, destinato a potenziare i propri tessuti mischiando il DNA con quello di insetti particolari. Una missione che non dovrebbe impensierirli minimamente non fosse che al loro arrivo su Marte lo scenario che si trovano di fronte è quanto di più assurdo e disgustoso avessero potuto immaginare: gli scarafaggi inviati 500 anni prima per il terraforming si sono evoluti in una forma umanoide e sono dotati di una forza fisica spaventosa.

terra formars 01

Terra Formars, thriller fantascientifico di Yu Sasuga e Ken-Ichi Tachibana parte da queste scioccanti  premesse per poi evolversi in modo sempre più complesso in una storia che catturerà il lettore lasciandolo senza fiato e spiazzandolo pagina dopo pagina in virtù di continui colpi di scena e capovolgimenti di fronte. Il volume si apre con la presentazione di una parte dell’equipaggio della Bugs2, tra cui spiccano Shokichi Komachi, Nakao Akita e Tien. Il primo manifesta subito l’idiosincrasia per gli insetti e viene preso bonariamente in giro da Nakao, amica d’infanzia alla quale è legato da un passato doloroso. Tien sembra il più equilibrato del gruppo guidato dall’americano D.K. Davis che spicca per prestanza fisica e forte personalità.

Una volta costretti ad affrontare la minaccia degli uomini scarafaggio, ognuno dei componenti dell’equipaggio rivelerà le caratteristiche genetiche degli insetti con i quali è stato ibridato. Ma sarà una carneficina. Sulla Terra, nel frattempo, nelle stanze del potere si consumano le trame ordite dal professor Honda e Alexander Gustav Newton, supervisore U-Nasa, che fanno trapelare attraverso i loro discorsi una verità ancora più sconcertante: dietro il progetto di terraforming  si nasconde infatti la volontà di sfruttare la forza degli scarafaggi marziani come arma biologica.

Quest’opera aggancia l’attenzione del lettore già dall’illustrazione di copertina: è la storia brutale, completa di horror e sangue, della lotta fantascientifica tra esseri umani modificati e insetti evoluti. La trama è molto articolata ed esplora gli aspetti più inquietanti della corruzione della società. Il titolo è un gioco di parole del termine terra for mars che si riferisce alla tesi fantascientifica per cui l’uomo sarebbe in grado di alterare l’ambiente di altri pianeti per renderli abitabili. E come si intuisce dal titolo, l’obiettivo del terraforming è Marte.

Ciò che colpisce di questo manga è la grande presa horror: la morte arriva così veloce ed improvvisa che lascia attoniti come accade nella realtà. La storia si concentra anche sulla Terra e le condizioni in cui versa: il nostro pianeta è ormai sull’orlo del collasso a causa della sovrappopolazione e della povertà. L’orrore che si consuma su Marte è qui replicato benché in scala minore.Un orrore dal quale i 15 astronauti cercano di fuggire, barattando anche la loro stessa umanità, accettando di mischiare il proprio DNA a quello dei più pericolosi tra gli insetti, alla ricerca di un riscatto dall’inferno che è stato la loro vita. Ognuno di loro ha un passato turbolento e tormentato. Le scene delle loro lotte contro gli esseri scarafaggio sono impressionanti; i loro corpi distorti dalla mutazione e dalla disperazione sono resi dalle abili dita del maestro Tachibana in modo magistrale. Risulta crudele ma allo stesso tempo realistico vederli morire uno dopo l’altro, schiacciati dalla netta superiorità del nemico.

terra formars 02

Il volume si chiude con un indizio riguardo una forma di vita aliena che è più antica della vita stessa, caricando la storia di un’enorme potenziale per il prosieguo delle vicende. Nulla è certo: un compagno può rivelarsi un nemico e l’attimo dopo affiancarti nella lotta; l’amica di una vita sorriderti e dopo un istante morire tra le tue braccia.

Terra Formars è un manga in continua evoluzione, come i suoi personaggi, che fagocita le certezze del lettore, immergendolo in una dimensione aliena ma, allo stesso tempo, spudoratamente umana.

Voto 8 1/2

Articoli Correlati

Star Comics ha annunciato la prossima pubblicazione di Wild Police Story, spin-off del celebre Detective Conan di Gosho Aoyama....

21/10/2021 •

10:28

Malgrado l’accoglienza negativa da parte della critica, il primo film dedicato a Venom con protagonista Tom Hardy ha...

21/10/2021 •

10:00

Marvel Comics ha da poco annunciato una nuova serie su She-Hulk, scritta da Rainbow Rowell e disegnata da Rogê Antônio....

21/10/2021 •

08:20