Il genere horror affascina fasce molto ampie e diversificate di pubblico, spaziando dagli appassionati storici ai ragazzi più giovani. In questo breve articolo, analizzerò il genere horror focalizzandomi principalmente sui Teen Horror, i quali affondano le loro radici nelle saghe storiche di fine Anni ’70, inizi Anni ’80 e la cui storia si protrae fino ai giorni nostri.

4DEFINIZIONE E TRATTI SALIENTI DEI GENERI HORROR E TEEN HORROR

telegram_promo_mangaforever_3

Nella sua definizione più semplice, l’horror è un genere che si basa sul suscitare nei lettori e negli spettatori sentimenti come il terrore, la paura e, alle volte, anche la repulsione. Proprio perché ognuno di noi ha i propri personalissimi demoni con cui convivere, i fattori di cui si nutre il genere possono essere molteplici.

Ma cosa fa più paura ai ragazzi? A questa ricerca si dedica un particolare sottogenere dell’horror, ovvero il Teen Horror. La risposta è comunque, come accennato poco più in alto, soggettiva, per cui lo scopo di un autore di Teen Horror è quello di individuare una paura più comune possibile a tutti i ragazzi.

Lo scopo può essere raggiunto in modi differenti e attraverso la presenza di particolari elementi:

  • un oggetto inanimato caro ai bambini posseduto da una qualche entità maligna: così accade in Child’s Play, conosciuto in Italia come La Bambola Assassina, film del 1988 che tornerà in anteprima mondiale in Italia con un attesissimo reboot il 19 giugno 2019;
  • mostri o essere soprannaturali: IT, romanzo scritto da Stephen King nel 1986 e adattato per lo schermo prima nella miniserie del 1990 e in seguito nel film del 2017;
  • ferite mortali che danno vita a vere e proprie cascate di sangue: è il caso di Blood Feast,film del 1963 del regista Herschell Gordon Lewis, considerato il manifesto del famigerato sottogenere splatter o gore;
  • fatti atroci ispirati al mondo reale: il franchise di The Texas Chainsaw Massacre (1974-2017) – in Italia conosciuto come Non Aprite Quella Porta – il cui protagonista, Leatherface, è ispirato al serial killer Ed Gein;
  • un feroce assassino assetato di sangue con una narrazione che strizza l’occhio al thriller: nascono così lo slasher e il franchise di Scream (1996-2011), creato da Kevin Williamson e Wes Craven.
Indietro

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui