Le 15 migliori spadaccine degli anime

Pubblicato il 8 Dicembre 2016 alle 12:00

Anche le donne vogliono dire la loro! Non sono da meno degli uomini, anzi la devozione che mettono nel seguire la nobile arte della spada è pari, o forse superiore, a quella dei guerrieri maschi.

Ecco perché, proprio come è stato fatto per gli spadaccini uomini, anche nel mondo femminile ci sono diverse spadaccine abili e letali. Giovani ragazze in uniforme scolastica, avventuriere in armatura, mature signorine con grandi responsabilità, maghe, dee e soldatesse, tutte loro sono accomunate dal loro talento nell’utilizzo della spada.

Scontri epici e colpi proibiti sono alla loro portata. Farle sguainare la katana significare dover affrontare uno scontro all’ultimo sangue.

Senza ombra di dubbio il titolo di sesso debole è completamente fuori luogo, la loro abilità nella scherma è pari o superiore a quella di tanti altre spadaccini.

15 – Kisara Tendo

Black Bullet
Black Bullet

Nel 2021 i Gastrea hanno quasi sterminato il genere umano. Sono orribili mostri che nessun’arma può abbattere. gli unici strumenti per tenerli alla larga sono i monoliti. Enormi costruzioni fatte di varanium, una speciale lega in grado di allontanare e uccidere i Gastrea.

In questa copertina apocalittica, Kisara è dovuta crescere alla svelta, apprendendo i segreti dell’arte della spada per poter sopravvivere. Fin da piccola si è esercitata con la katana, apprendendo le tecniche segrete della scherma Tendo. Uno stile letale con il quale è possibile fare a pezzi i Gastrea e non solo con un solo forte, letale e spietato fendente.

La guerra con il nemico, non per forza di origine Gastrea, metterà a dura prova le sue abilità.

14 – Tohka Yatogami

Date a live
Date a live

Uno spirito superiore, convinta che tutti gli esseri umani la vogliano morta. L’enorme spada che impugna non è per attaccare, ma per difendersi dai continui attacchi che subisce.

Quando è calma e tranquilla riesce a tenere sotto controllo i suoi poteri, appena la parte demoniaca prende il soppravvento è meglio correre a nascondersi. Il potere che sprigiona è incommensurabile.

Ironia della sorte, è proprio un giovane essere umano a rapirle il cuore e a stringere con lei un rapporto sempre più stretto e…intimo.

13 – Zola

Blue Dragon
Blue Dragon

Il nome della guerriera Zola è conosciuto ovunque. La sua fama la precede ovunque va. Una solitoria combattente che, oltre alla eccellenti doti con la spada, è in grado di controllare alla perfezione la sua ombra, uno spirito dalla forma di un pipistrello.

Il suo scopo è nobile, radunare tutti i più potenti evocatori di ombre e mettere fine alla guerra che sta devastando le loro terre. Seria e decisa, si conosce poco del suo passato, avvolto nel più completo mistero. L’oscurità che avvolge le sue origini potrebbe forse nascondere qualcosa?

12 – Aiz Wallenstein/Dan Machi

Dan Machi
Dan Machi

Favorita della famiglia Loki, è anche conosciuta come la principessa della spada per le sue grandi abilità. Una delle pochissime avventuriere ad aver raggiunto l’ambito livello 5, i mostri da lei sconfitti sono centinaia e come se non bastasse la sua bellezza non è inferiore alla sua bravura nella scherma.

Una donna perfetta, che non esita un secondo a correre in soccorso dei più deboli, come è possibile conquistare il cuore di una simile meraviglia? La strada è ancora lunga, ma presto si ergerà un eroe dai capelli bianchi e dalla tenacia incrollabile.

Sarà lui ad intraprendere questo lungo e pericolo percorso.

11 – Kanzaki Kaori

To aru Majutsu no Index
To aru Majutsu no Index

Fredda, spietata e letale come la lunga katana che porta sempre con sé. Kanzaki Kaori è una vera samurai in gonnella. Gli ordini sono assoluti e non ha problemi a farsi carico dell’assassinio di quella che fino a pochi giorni prima era una sua amica e compagna.

Questo è ciò che appare all’esterno, ma dentro di sé cova ben altri sentimenti. Antepone il bene degli altri al suo, preferendo soffrire lei stessa.

Questa è la vera Kaori, certo prima di poterla scoprire bisogna sempre riuscire a sopravvivere ai suoi letali attacchi che sembrano lame di vento.

10 – Saya Kisaragi

Blood C
Blood C

Saya vive e gestisce insieme al padre il tempio cittadino, è stato lui ad insegnarle la nobile arte della spada.

Le giornate dalla ragazza scorrono monotone e ripetitive: di giorno va a scuola, il tempo libero lo passa con le amiche e se non fosse per la sua goffaggine, sembrerebbe una tranquilla e semplice giovane come tante altre.

Di notte impugna la sua spada e va a caccia di pericolose creature. Da docile fanciulla si trasforma in cupa mietitrice che lascia alle spalle dozzine di cadaveri.

9 – Akatsuki

Log Horizon
Log Horizon

Nel mondo di Elder’s Tale, Akatsuki è un’assassina di livello massimo. Silenziosa e letale, riesce a colpire e uccidere il proprio bersaglio prima ancora che questo se ne renda conto. Nonostante questo sia il personaggio che ricopre, in realtà è una ragazza gentile, timida e leale.

Fin dai primi momenti della catastrofe fa amicizia con Shiroe, un abile mago stratega dal quale si sente profondamente attratta. Da brava kunoichi, Akatsuki decide subito di prestare giuramento al suo nuovo padrone, promettendo di proteggerlo sempre e comunque. Le sue abilità di spadaccina e assassina saranno indispensabili per permettere ai suoi compagni di completare le missioni di Elder’s Tale e scoprire come uscire dal gioco.

8 – Asuna

Sword Art Online
Sword Art Online

Quando tutto è iniziato, Asuna era una neofita del mondo dei videogame. Mai prima di quel momento aveva sperimentato una realtà in prima persona e di certo non aveva mai preso in mano una spada. La situazione in cui è stata catapultata l’ha obbligata a crescere, a lottare per la propria sopravvivenza.

Per questo è diventata una spadaccina provetta, conosciuta in tutto il mondo di Aincrad come Asuna il Lampo. La velocità delle sue stoccate è incredibile, impossibile da contare, prima che ve ne rendiate conto siete stati colpiti diverse decine di volte dalla punta della sua spada.

Sono pochi gli avversari, umani e mostri, che possono rivaleggiare contro di lei.

7 – Claire

Claymore
Claymore

Claire è un membro dell’organizzazione Claymore, il cui scopo è la distruzione degli Yoma, sanguinari demoni che si nutrono di carne umana. Come ogni membro della setta, anche in lei sono stati impientati nel corpo carne e sangue di Yoma.

In pratica è diventata una mezza-demone, in grado di usare la stessa forza dei suoi nemici giurati. Un potere che comporta gravi ripercussioni sia sul corpo che sulla mente. Porta sempre con sé un enorme spada, la Claymore appunto, l’unica arma efficace contro gli Yoma. Le sue abilità sono indiscutibili, ma il nemico più pericoloso contro cui Claire deve misurarsi è lei stessa.

6 – Shana

Shakugan no Shana
Shakugan no Shana

Fiamme infuocate e velocità di esecuzione, sono queste le basi della scherma di Shana. Lei è una Flame Haze, la sua vita è dedicata alla caccia degli Abitanti Cremisi, perfidi mostri che rubano l’anima agli esseri umani. La giovane spadaccina dai capelli cremisi e le sue compagne sono le uniche in grado di mantenere l’equilibrio del mondo.

La loro è una vita fatta di sacrifici e combattimenti, dedite unicamente alla missione che gli è stata affidata non hanno nemmeno un nome. Sono, però, persone come tante altre, basta trovare qualcuno che glielo ricordi.

5 – Akame

Akame ga Kill
Akame ga Kill

Muramase è la spada che uccide con un solo colpo. Basta essere leggermente feriti dalla sua lama e sopraggiunge la morte, non importa che si riceva un colpo mortale o un graffio.

Una maledizione che colpisce sia l’avversario che l’utilizzatore del Teigu. Akame è ben consapevole del pericolo, ma solo questa spada può darle il potere per ottenere la rivoluzione a cui ha dedicato anima e corpo.

Una Katana letale e le sue infallibili abilità di spadaccina creano un connubio in grado di “seppellire” qualsiasi obiettivo.

4 – Ryuko e Satsuki

Kill la Kill
Kill la Kill

Uno strano destino lega queste due ragazze. Ritrovatesi con scopi e obiettivi diversi nello stesso istituto scolastico, tra loro è subito scattata la scintilla della rivalità. Ostilità che si fa sentire a suon di colpi di spada.

Vestiti succinti, una trama intrigante, umorismo a vagonate e…sì, veramente tanta, ma tanta demenzialità. Superate le prime puntate in cui si vorrebbe davvero gettare tutto al vento, si entra in quel mondo unico che è Kill la Kill.

Forse siamo usciti dal tema centrale, ma in fin den conti le spadaccine ci sono anche se una delle due impugna la metà di un’enorme forbice per cui ve bene così.

3 – Saber / zero

Fate/Zero
Fate/Zero

Una guerriera del passato che ha solcato numerose volte i campi di battaglia in nome di un ideale. In vita ha dedicato tutto il suo corpo alla realizzazione di un sogno e di un progetto quasi impossibile. Alla morte, il suo spirito non è passato oltre.

Il suo ideale, la sua forza di volontà e le sua abilità di spadaccina sono rimaste e ora sono al servizio di una guerra che trascende l’umana comprensione. Il vincitore della tremenda battaglia che sconvolge da millenni il mondo degli umani potrebbe cambiare per sempre tutto ciò che conosciamo.

Saber dovrà impugnare ancora una volta la sua spada e assecondare i desideri del suo utilizzatore. Lotterà per il bene o per il male?

2 – Erza Scarlet

Fairy Tail
Fairy Tail

Maga di classe S, Erza è una delle maghe più forti di tutta Fairy Tail e forse dell’intera Fiore. La sua magia requip le permette di indossare dozzine di armature diverse e impugnare decine di armi differenti.

Una maga delle armi che riesce a combattere alla perfezione con ognuna di esse. Per quanto possa essere abile, però, il suo vero potenziale distruttivo viene fuori quando imbraccia i propri sentimenti. Un’armatura priva di difese, che ha come unico mezzo di attacco una semplice, ma letale, katana.

1 – Oscar Francois de Jarjayes

Lady Oscar
Lady Oscar

Nata femmina, ma cresciuta come un uomo. Fin da quando era in fascie Oscar è sempre stata trattata come un maschio, quando ha raggiunto l’età giusta il padre ha deciso di arruolarla nell’esercito. Da quel momento la sua vita è stata fatta di spade, uniformi e vita militare.

Ogni traccia di femminilità è scomparsa, Oscar è arrivata a rinnegare la sua stessa natura, ma certe cose non si possono nascondere. In un periodo di forte rivoluzione sociale e non solo, la giovane donna dovrà decidere da quale parti schierarsi.

Intrighi e complotti sono ovunque, il minimo passo falso potrebbe significare la ghigliottina. Per portare avanti i suoi ideali Lady Oscar dovrà fare appello a tutta la sua abilità nella scherma e al suo innato carisma. Dovrà guidare i suoi uomini in un sentiero tortuoso che ha scosso fin nelle fondamenta la Francia di fine ‘700.

TAGS

Articoli Correlati

Planet Manga ha annunciato di recente direttamente sulla pagina Facebook ufficiale l’arrivo di Sakamoto Days in formato...

07/08/2022 •

20:15

I personaggi storici di Vinland Saga, una delle storie più appassionanti degli ultimi anni rispecchiano gran parte della...

07/08/2022 •

12:00

Per l’anime dedicato alle storie di Junji Ito manca ancora qualche mese (ottobre è la data di uscita), ma questo non...

06/08/2022 •

15:00