Il panel degli X-Men al Comic-Con 2011

Pubblicato il 23 Luglio 2011 alle 02:24

L’editor capo della Marvel Axel Alonso e il direttore delle comunicazioni Arune Singh hanno aperto il panel degli X-Men al Comic-Con di San Diego con la presentazione di Schism, la serie che cambierà definitivamente la saga dei mutanti. Alonso ha spiegato che la contrapposizione tra Ciclope e Wolverine si baserà su due punti di vista forti e giustificabili il che renderà difficile al lettore schierarsi da una parte o dall’altra.

I numeri dieci e undici di Generation Hope saranno strettamente collegati alla saga nella quale saranno coinvolti anche X-Force ed X-Factor. Lo sceneggiatore Peter David si è detto particolarmente soddisfatto del suo lavoro sul n. 230 di X-Factor, tie-in di Schism, e della sua collaborazione con il disegnatore Leonard Kirk. Ha annunciato inoltre la nascita del figlio di Rahne e la morte di un membro della squadra.

X-men, X-men legacy, Generation hope e X-force continueranno anche dopo Schism. Alonso ha poi dichiarato che c’è una ragione precisa se Fear itself e Schism si concluderanno lo stesso mese.

Ad ottobre Uncanny X-Men ricomincerà dal n. 1 mentre partiranno X-men: Regenesis, con un one-shot di Kieron Gillen e Billy Tan e Wolverine and the X-Men. Per lo stesso mese è previsto “X-Men n. 1 – 20th Anniversary Edition”, ricolorato da Tom Mason. Chris Yost ha parlato brevemente di X-men: First to last che si conclude questa settimana, ma ha anche affermato di avere diversi progetti in cantiere.

Ron Garney torna al lavoro su Wolverine in un arco narrativo che vedrà il protagonista fare a pezzi San Francisco pur di recuperare i risparmi che gli sono stati rubati. X-23 se la vedrà con i F4 e la sceneggiatrice Marjorie Liu ha spiegato che dopo un anno trascorso a presentare il personaggio, nel prossimo verrà finalmente introdotto nel Marvel Universe. Daken: Dark Wolverine, creato da Liu e Daniel Way è ora nelle mani di Rob Williams che porta il personaggio a L.A. dove incontrerà Moon Knight. Il nuovo Evil Deadpool, creato dagli scarti di Deadpool, avrà le stesse capacità della controparte ma senza alcuna moralità.

Dalle domande poste dai fans sono saltate fuori altre curiosità. La S.W.O.R.D. tornerà sulle pagine di Astonishing X-men, Jean Grey e Nightcrawler ricompariranno nella vita di Wolverine, gli Starjammers appariranno in X-men legacy ed avranno una parte importante nella saga Regenesis, è inoltre previsto il ritorno di Darwin.

Su Uncanny X-Force, l’Iceman di Age of Apocalypse giocherà un ruolo determinante e verrà sviluppata la storia personale di Psylocke. E’ stato poi confermato che Wolverine comparirà nella serie animata dei Vendicatori. Molly dei Runaways potrebbe tornare a far parte dell’Universo Marvel.

Articoli Correlati

Che Christopher Cantwell fosse un grandissimo fan di Patsy Walker, Hellcat, non è mai stato un mistero. Ha da subito utilizzato...

29/11/2022 •

19:00

Tra le uscite Marvel targate Panini del 1 dicembre 2022 troviamo Moon Knight: Black, White & Blood, l’antologia a tre...

29/11/2022 •

18:00

Tra le uscite Planet Manga del 1 novembre 2022 troviamo la nuova edizione variant di Fire Force 1 e, sotto l’etichetta Disney...

29/11/2022 •

17:00