Lost in Japan: i 5 momenti più commoventi di tutta la storia di Dragon Ball – Speciale

Lost in Japan: i 5 momenti più commoventi di tutta la storia di Dragon Ball - Speciale

Pubblicato il 16 Maggio 2022 alle 15:30

Torna Lost in Japan, la rubrica nostalgica che dona un piccolo spazio comunicativo alle opere provenienti dalla Terra del Sol Levante e alle vicende vicine al mondo nerd associate, che da sempre accompagnano numerosi spazi della nostra vita e delle nostre giornate, regalandoci momenti unici, formativi e senza tempo. Quali sono i 5 momenti più commoventi di Dragon Ball?

Oggi parliamo di Dragon Ball e dei suoi momenti più emozionanti e commoventi. La classifica non ha posizioni e non esiste una migliore dell’altra, ma semplicemente discutiamo delle vicende che più hanno colpito gli spettatori dell’opera di Toriyama insieme ai personaggi coinvolti, con una semplice Top 5!

I 5 momenti più commoventi di Dragon Ball

5) La morte di Rif (Jiaozi)

Lost in Japan: i 5 momenti più commoventi di tutta la storia di Dragon Ball - Speciale

Addio Tenshinhan!

Siamo tutti consapevoli: tra i tanti momenti più toccanti della storia, troviamo il sacrificio di Rif durante la saga dei Saiyan. L’inutile, ma coraggioso ultimo attacco non scalfì per niente Nappa, ma distrusse aspramente i nostri cuori. Ancora oggi è una scena che tocca le corde delicate della nostra anima.

4) Il sacrificio di Piccolo

Lost in Japan: i 5 momenti più commoventi di tutta la storia di Dragon Ball - Speciale

Mi disprezzo profondamente. Io, Junior, figlio di Al Satan, soccombo per salvare un moccioso. Devo essere impazzito.

Con questa frase il personaggio corona una crescita esponenziale all’interno della storia, sancita da questo episodio. Sempre durante la saga dei Saiyan, il namecciano si pone davanti al piccolo Gohan per difenderlo da un devastante attacco. Il rapporto nato tra i due durante la scomparsa di Goku, nonostante abbia avuto momenti duri, si scioglie fortemente in questa scena.

Le lacrime sono d’obbligo e lo shock iniziale una volta visionato il sacrifico è davvero devastante. Proprio per questo, grazie all’epicità della messa in scena, Piccolo entra nella nostra classifica.

3) La redenzione e il pentimento di Vegeta

Tanto lo sapevate. Per quanto l’emozionante momento della morte di Vegeta durante la saga di Freezer sia devastante, per completezza e crescita del personaggio, il sacrificio contro Majin Buu è semplicemente un gradino sopra (ma di poco ndr).

La redenzione e il pentimento del personaggio davanti a suo figlio Trunks è davvero commovente e se consideriamo il carattere di Vegeta durante la sua prima “visita” sulla Terra, notiamo l’enorme differenza e carpiamo l’umanità del personaggio che per donare un futuro radioso alla moglie, al figlio e ai suoi amici, decide di lanciare un ultimo attacco, un echo violento e liberatorio, capace di tirare fuori tutta la rabbia scaturita dagli errori del passato.

2) La prima morte di Goku

La prima morte di Goku è davvero importante, sia per gli appassionati che per i personaggi stessi. Considerando che prima della lotta contro Radish, il protagonista era imbattibile e i fan lo hanno conosciuto fin dalla tenera età. Il percorso del ragazzino è stato arduo e noi che lo abbiamo seguito nella sua strada, lo abbiamo visto crescere, in un certo senso.

Proprio per questo, la prima morte di Goku è davvero devastante per il pubblico, e non facciamo i duri: che sia un videogioco, un film, o semplicemente un rewatch/rilettura della storia, il nostro cuore si frantuma sempre, quando l’attacco di Piccolo buca lo stomaco del nostro eroe.

1) La prima morte di Crilin

Il concetto precedente può attaccarsi anche in questo caso. Alla prima visione, considerando che molti di noi erano bambini/ragazzini, vedere il miglior amico del nostro beniamino venire violentemente ucciso nella saga del Grande Mago Piccolo è veramente devastante, specie considerando che i due si incontrano nuovamente dopo 3 anni.

La costruzione della scena è ancora oggi perpetrata da un alone di ansia e suspence assurda, specie se ci rendiamo conto che all’epoca il concetto intorno alle Sfere del Drago era gramo e per questo si credeva in una morte definitiva.

Bonus: La morte di Yamcha!

Che siano lacrime scaturite dalle risate e della commozione non importa. Qualunque classifica ha spazio per la morte di Yamcha contro i Saibamen.

I 5 momenti più commoventi di Dragon Ball

Articoli Correlati

I 10 quirk più potenti sono le abilità speciali più potenti che caratterizzano i personaggi di My Hero Academia. Si tratta di...

30/06/2022 •

18:00

Nel corso del 2022 Hunter x Hunter ha fatto notizia in tutto il mondo quando è stato confermato il ritorno tanto atteso del...

30/06/2022 •

15:00

Dopo tanti rumors il nuovo film della serie di Akira Toriyama, Dragon Ball Super: Super Hero, riporterà in scena l’iconico...

30/06/2022 •

14:00