Prima che i diritti di sfruttamento sul grande schermo del personaggio tornassero ufficialmente nelle mani dei Marvel Studios, la 20th Century Fox aveva annunciato una serie di Film spin-off su alcuni dei loro personaggi avendone i diritti tra cui Gambit.

Gore Verbinski, regista noto per la sua abilità di spaziare tra diversi generi cinematografici e soprattutto per aver diretto la trilogia de I Pirati dei Caraibi ma anche il film horror The Ring e il film d’animazione Rango che gli è valso l’Oscar, era stato associato al progetto ma, come avevamo appreso qualche tempo fa, il cinecomic su Remy Etienne LeBeau (Vero nome di Gambit) non ha più visto la luce in seguito all’acquisizione degli studi Fox da parte della The Walt Disney Company.

Gambit: le parole del regista

Nel corso di un’intervista concessa a Collider, Gore Verbinski è tornato a parlare delle discussioni sul film e sui motivi che lo hanno spinto ad abbandonare la regia a due mesi dall’inizio delle riprese, spiegando che la Fox voleva girarlo nel minor tempo possibile e molto in fretta:

“La sceneggiatura ci ha messi in un punto in cui non tutti fossero d’accordo. Voglio dire, ho ricevuto una chiamata dallo studio che diceva: “Abbiamo questo progetto, ‘Gambit’, vorresti farlo?” E loro avevano detto: “Si gira subito”. E ho detto: ‘Beh, non lo so. Ci devo pensare sù. Ma ho dimenticato cosa stava succedendo. C’era una pianificazione e forse avevano pensato  che sarebbe stata una buona cosa se fosse accaduta in fretta. Ma poi lo script non è mai arrivato. Poi avevo altre cose che erano più importanti per me, e penso che altre persone avessero altre cose in mente. Quindi se fosse successo, sarebbe stato girato immediatamente e con molta urgenza .

Verbinski ha aggiunto che non è mai stato completamente “coinvolto” in primo luogo sulla realizzazione del film su Gambit, ed ha voluto esprime il suo pensiero sulla fuga di notizie che lo vollero alla regia del progetto:

“È strano perché per qualche motivo sei finito sulla stampa. Ma voglio dire, sono cose che succedono almeno sei volte all’anno. Quando incontri qualcuno, ne parli, e dici, “Sì, beh, se riusciamo a ottenere la sceneggiatura giusta….”, e nessuno poi ne sente mai parlare”.

Fox ha continuato a sviluppare Gambit, spostando il tono verso una commedia romantica, e, stando ad alcune indiscrezioni, pare che il budget iniziale del film venne ridotto in maniera drastica a causa del flop di Fantastic 4 di Josh Trank.

Ma pubblicamente nessun altro regista si è avvicinato davvero al progetto per problemi di divergenze creative, tra cui Rupert Wyatt e Doug Liman, e mentre Tatum ha espresso l’interesse di dirigerlo lui stesso, l’acquisizione della Disney è stata l’ultimo chiodo nella bara del film Gambit.

Ma chissà in futuro la Disney insieme ai Marvel Studios potranno ripensarci e inizare seriamente a sviluppare un Film su ‘Le Diable Blanc‘.

Chi è Gambit?

Gambit, il cui vero nome è Remy Etienne LeBeau, è un personaggio dei fumetti creato da Chris Claremont (testi) e Jim Lee (disegni), pubblicato dalla Marvel Comics. Apparso per la prima volta sulle pagine di Uncanny X-Men n. 266 (Agosto 1990).

Gambit è un mutante avente l’abilità di caricare il proprio corpo e oggetti, spesso carte da gioco, di energia bio-cinetica prodotta dal suo stesso organismo. Affascinante ladro, abile truffatore ed impenitente seduttore, è sembrato redimersi non appena entrato fra le file dei pupilli di Xavier e conosciuta la bella Rogue, con la quale intraprese una lunga ed incostante relazione, seconda solo a quella fra Ciclope e Fenice.

Venuti a conoscenza dei suoi legami con Sinistro e della parte da lui giocata nel massacro dei Morlocks, molti degli X-Men si allontanarono da lui per poi ricongiungersi non appena vennero a conoscenza del suo reale tentativo di redenzione.

Gambit si è sempre mostrato fiero delle sue origini cajun, e, assieme a Wolverine, è stato uno dei maggiori fumatori nella storia dei fumetti Marvel, anche se durante la campagna anti-fumatoria intrapresa dall’Editor in Chief, Joe Quesada, questa sua particolarità sembra essere svanita nel nulla.

Hai mai letto il fumetto di Gambit?

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui