Il Diablo originale includeva un Rogue armato di arco, ma non è riapparso in Diablo II o Diablo III. Oltre 24 anni dopo, sta finalmente tornando. Il Rogue sarà una delle prime classi disponibili in Diablo IV, unendosi a Barbaro, Incantatrice e Druido precedentemente annunciati. Blizzard ha rivelato la notizia durante la cerimonia di apertura della BlizzCon 2021.

Diablo IV – tutto sul nuovo Rogue

Diablo IV

Nel Diablo originale, il Rogue era un esperto di combattimento a distanza. Sarà una possibile build con il Rogue di Diablo 4, ma gli appassionati della serie riconosceranno anche le sfumature dell’Assassino di Diablo II: Il Signore della Distruzione, e il Cacciatore di demoni di Diablo III. Se volete usare trappole e magia delle ombre, queste saranno valide opzioni. Per quanto riguarda le armi, i Rogue possono usare spade, pugnali, archi e balestre.

Il game director di Diablo 4 Luis Barriga ha parlato di questa classe ad alta mobilità che dispone anche di diverse abilità che coinvolgono il movimento, come l’abilità corpo a corpo Dash:

Corri in avanti, colpisci tutto quello che incontri. Non è l’abilità più dannosa, ma poiché ti muovi così tanto con essa, è un’abilità molto versatile. Ti permette di riposizionarti, di entrare in combattimento, di aspettare che i nemici facciano il loro grande attacco e poi di entrare in scena per toglierli di mezzo“.

È anche possibile adottare l’approccio di Diablo I con una build a distanza, e sebbene Diablo non sia il tipo di gioco di ruolo che coinvolge la furtività nel modo più tipico (sei lì per uccidere tutto), il Rogue qui ha il suo perché.

I Rogue hanno tre possibili specializzazioni in Diablo IV. Una di queste è Shadow Realm, un’abilità  che viene letteralmente usata per fuggire nel Regno delle Ombre, dove il Rogue può nascondersi. Può anche essere usato per separare i nemici in gruppi gestibili trascinandone alcuni nell’ombra con te, dove ottieni un secondo di invulnerabilità e infliggi il 50% di danni extra.

Un’altra specializzazione viene dalla classe Assassino, di Diablo II: il sistema di punti combo. I punti combo si ottengono usando determinate abilità e vengono spesi con altre abilità, che ne ottengono un aumento dell’efficacia.

L’ultima specializzazione di Rogue è Exploit Weakness, un nuovo sistema di “abilità elevate, alta ricompensa“, afferma Barriga. Con Exploit Weakness abilitato, un’icona apparirà sopra le teste dei nemici quando iniziano determinati attacchi. Contrattacca quando appare l’icona e otterrai un grande bonus ai danni.

Queste specializzazioni coinvolgeranno anche missioni specifiche per classe. “Lavorerai con uno dei gruppi di Ladri di tutto il mondo in Sanctuary“, ha detto Barriga durante uno streaming di Diablo 4 dopo la cerimonia di apertura della BlizzCon:

Che si tratti della Sorellanza dell’Occhio Cieco – i resti di quell’Ordine – con cui scegli di lavorare, o dei mercenari del Kehjistan, o dei contrabbandieri fuorilegge delle paludi di Hawezar“.

Notate che la Sorellanza dell’Occhio Cieco è il gruppo di cui era membro il Rogue dell’originale Diablo 1.

Barriga e l’art director John Mueller hanno anche parlato del sistema che consente ai Rogue in Diablo IV di modificare i loro attacchi con modificatori elementali e non, come Frost o Poison, come spiega Mueller:

Pioggia di frecce con ghiaccio e pioggia di frecce con acido sono completamente diverse. In pratica stai congelando il campo di battaglia (con Frost). E poi, adoro il veleno a causa delle macabre morti subite da tutti i mostri. E ci siamo divertiti un sacco a creare quell’arte, quindi è sempre divertente vedere un campo di uomini capra sciogliersi nel nulla. Uccidi tutto sullo schermo in un pasticcio sanguinoso, che non invecchia mai“.

Diablo IV è stato annunciato alla BlizzCon 2019, ma non è stata ancora fissata alcuna data di uscita.

Acquistate Diablo III – Eternal Collection per PlayStation 4 QUI!

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui