Ecco le uscite Eris Edizioni dell’autunno 2020 con tavole in anteprima dei volumi tutti già disponibili.

Sono 6 le proposte targate Eris Edizioni fra cui The Surface di Ales Kot e Langdon Foss e Il buco noir di Stefano Zattera.

Le uscite Eris Edizioni dell’autunno 2020

Tales of an Imaginary Deadman di Armin Barducci

  • Cofanetto di 4 volumi, 300 pagine, brossurato 17×24, € 29, già disponibile

Avventure spaziali, intrighi con comandanti militari, viaggi nel tempo, astronauti minuscoli, mostri, combattimenti, contenuti interattivi, giochi di ruolo, esami all’università e amici nerd. Insomma l’immaginazione al potere, il fumetto mondo di Armin Barducci raggiunge l’apice e scardina il concetto classico di Graphic Novel.
Un libro in 4 volumi: la storia principale Teghe, quella secondaria Rest in space, e due spin off incluse in un unico elegante cofanetto.
Nel solco della migliore tradizione del fumetto sperimentale, Armin Barducci, come Chris Ware affronta il medium e la narrazione attraverso geniali soluzioni e rende questo libro perfetto per tutti gli amanti della narrazione per immagini nuova, sperimentale e innovativa.

The Surface di Ales Kot e Langdon Foss

  • 136 a colori, Brossurato, 16×24 cm, € 16, già disponibile

Le uscite Eris Edizioni dell'autunno 2020 The Surface

2034. Occidente e Oriente hanno comprato quasi tutta Africa e l’1% della popolazione mondiale vive sulle spalle del restante 99%, sempre più povero e assoggettato. Tre giovani hacker cercano in Tanzania il luogo che potrebbe cambiare tutto: The Surface. Quando lo trovano, la realtà viene stravolta oltre i loro sogni più estremi.
The Surface è una profonda riflessione sul nostro mondo ipermateriale che parte come una classica distopia per trasformarsi poco a poco in un’epopea lisergica-sci-fi che ci fa interrogare su quanto la narrazione possa influenzare la realtà. Con la sua psichedelia filosofica, che incrocia la visionarietà di Philip Dick, lo spiritualismo de L’Incal di Jodorowsky-Moebius e la critica sociale di Matrix, The Surface è un viaggio ipnotico di un autore visionario e coraggioso, in un mondo in cui la cultura e la tecnologia servono solo a mantenere docili le masse.
Dopo la serie Days of Hate, realizzata con Danijel Zezelj e amata da critica e pubblico, una nuova opera di Ales Kot, uno dei più acclamati sceneggiatori del fumetto statunitense, recentemente entrato anche a Hollywood con il film The New World.

Cronache dal virus di Hurricane

  • 104 a colori, Brossurato, 15×15 cm, € 15

Dal 26 febbraio al 17 maggio 2020, per tutti gli 82 giorni di quarantena, Hurricane, fumettista che può vantare collaborazioni con le principali riviste di fumetto italiane e internazionali (da Linus a Mad Magazine) ha disegnato una striscia al giorno per il Manifesto. È stato l’unico caso in Italia di un fumettista che, tramite le pagine di un quotidiano, ha raccontato giorno per giorno l’angoscia e il grottesco di un momento storico che non dimenticheremo tanto facilmente. Con la sua satira spietata, Hurricane ci ha tenuto compagnia trasformando in fumetti le nostre paure, l’impotenza e le isterie di massa di quei giorni lunghissimi.
In questo volume sono raccolte tutte le strisce della serie con nuovi materiali inediti: una testimonianza storica arricchita dalla prefazione di Matteo Bartocci, direttore editoriale de ilManifesto, e dalla postfazione di Guido Silvestri, patologo, immunologo, virologo e divulgatore scientifico.

Ultima goccia di Andrea de Franco

  • 264 in bianco e nero, Brossurato con sovracoperta, 17×24, € 18

Una tazzina dovrebbe solo contenere del caffè, ma se si sgretola in milioni di frammenti, in polvere, che ne è della sua identità? Non potrebbe essere caffè anziché una tazzina che desidera avere solo del buon caffè? Nel viaggio alla ricerca di se stessa, la tazzina si farà macinare e mettere dentro una moka, attraverserà spazi assurdi, sospesi, luoghi ameni e rave illegali, si fonderà con altri oggetti-soggetti dell’universo fino a essere tutto o niente, fino a perdere ogni identità e ogni scopo. Ultima goccia è un trip fatto di un esistenzialismo e un umorismo lisergico che sono il vero marchio di fabbrica di uno dei fumettisti più liberi e sfrenati del panorama europeo.

Fractalia – Frammenti di Vincent Van Gogh di Danijel Zezelj

  • 160 in bianco e nero, Cartonato, 21×29, € 22

Il tributo di un grande artista contemporaneo a uno dei più importanti geni artistici del Diciannovesimo secolo: Vincent van Gogh.
Attraverso un collage di frammenti di diverse lettere dello stesso van Gogh, Danijel Zezelj dà vita ai pensieri, alle riflessioni e agli sconvolgimenti dell’anima del pittore. Un gioco di aperta interpretazione tra immagine e testo in cui Zezelj, con il suo magistrale bianco e nero che l’ha reso famoso in tutto il mondo, ci conduce nel mondo sublime del grande artista olandese.

Il buco noir di Stefano Zattera

  • 176 a colori, Brossurato, 21×29, € 29

Le uscite Eris Edizioni dell'autunno 2020 Il Buco Noir

Nella Nazione Lattea, sottomessa al regime consumista superburocratico, Earl Foureyes si trova a indagare su un serial killer che semina morti in ogni pianeta. Il detective mutante cercherà anche di aiutare i Supereroi messi al bando dal Superburocrate. Intanto nella galassia avvengono continui attentati terroristici rivendicati dagli ZOMO, gli Zombie Maoisti di Orione. Tutte le vicende si intersecano e arriveranno a una risoluzione durante il concerto-evento epocale della Pop-star e predicatrice intergalattica Lady Matanga. Il buco noir è una avventura spassosa, weird e allucinata. Il gioco e il divertimento sono in ogni pagina, in ogni vignetta, negli impossibili character design di ogni singolo personaggio così come nelle vicende lisergiche di un’assurda galassia, per certi versi così simile alla nostra.

Acquista Il Celestiale Dibendum di Nicolas de Crécy cliccando QUI

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui