Weekly Shonen Jump: restrizioni e rinvii causa Coronavirus

La pandemia COVID-19 non risparmia l'instancabile dipartimento editoriale di Weekly Shonen Jump.

0

La pandemia globale del COVID-19 (Coronavirus) non risparmia nemmeno l’ammiraglio dipartimento editoriale più celebre al mondo ed edito da Shueisha – Weekly Shonen Jump – e la casa si trova costretta ad attuare restrizioni e rinvii dopo la segnalazione di un possibile caso positivo verificatosi tra le mura dell’ambiente di lavoro.

Sulla scia delle restrizioni che i grandi paesi del mondo stanno schierando per fronteggiare al meglio l’improvvisa epidemia, Shueisha ha così deciso di rinviare la versione fisica e digitale del numero 21 di Weekly Shonen Jump (inizialmente prevista per il 20 aprile 2020) al lunedì successivo (27 aprile) combinandola all’edizione numero 22 così da creare un numero doppio, 21 e 22 (sarà comunque pubblicato un capitolo per ogni manga).

Precisiamo che il numero 20, previsto per lunedì 13 aprile, non subirà variazioni.

Shueisha, come anticipato, ha di recente riportato che vi è una possibilità che un impiegato del dipartimento editoriale della rivista settimanale sia risultato positivo alla malattia Coronavirus (COVID-19). Lo stesso impiegato non si è recato a lavoro, ma ha seguito le procedure precauzionali imposte dalle strutture mediche al fine di comprendere l’entità dell’influenza sopraggiunta.

La casa editrice ha specificato che il possibile caso positivo non ricopre un ruolo che lo conduce ad interagire direttamente con i creatori manga.

Pertanto, poichè ora vi è il precedente in casa Shueisha, è stato deciso di dare il via alle modalità di smart working e di lavorare da casa a partire da lunedì 6 aprile. Il dipartimento editoriale di Weekly Shonen Jump, inoltre, ha anche deciso di fermare temporaneamente tutti i progetti e lavori al fine di ridurre al minimo le possibilità di diffusione del virus ai creatori manga e alle altre persone coinvolte nella realizzazione delle riviste.

In conclusione, Shonen Jump 20 arriverà regolarmente il 13 aprile. Successivamente vi sarà una settimana di pausa e poi, il 27 aprile, il numero 21 e 22 saranno accorpati in un’edizione doppia. Vi terremo aggiornati sull’andamento delle prossime pubblicazioni che ora più che mai saranno inficiate, speriamo il meno possibile, dalla tenace minaccia del virus.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui