Shogakukan Manga Award 2020, tutti i vincitori

Tra questi anche Kaguya-sama: Love is War, in arrivo per Edizioni Star Comics.

0

La giuria del Premio Manga Shogakukan ha annunciato tutti i vincitori della 65^ edizione, vediamoli insieme:

MIGLIOR MANGA PER BAMBINI

Neko Hajimemashita
di Wagata Konomi
In corso su Ciao (Shogakukan) dal 2015.

MIGLIOR MANGA PER RAGAZZI

Maiko-san chi no makanai-san
di Aiko Koyama
In corso su Weekly Shonen Sunday (Shogakukan) dal 2016.

MIGLIOR MANGA PER RAGAZZE

Nagi no o-itoma
di Konari Misato
In corso su Champion Tap! (Akita Shoten) dal 2016.

MIGLIOR MANGA CATEGORIA GENERALE

Aoashi
di Yugo Kobayashi, Naohiko Ueno
In corso su Big Comic Spirits (Shogakukan) dal 2015.

Kaguya-sama: Love is War
di Aka Akasaka
Lanciato nel 2015 su Miracle Jump (Shueisha) e spostato su Young Jump (Shueisha) dal 2016.

Verrà pubblicato da Edizioni Star Comics in Italia:

Miyuki Shirogane è il presidente del consiglio studentesco della prestigiosa accademia Shuichiin , e viene considerato un genio per via del suo rendimento perfetto in tutte le materie. La ricca e bella Kaguya Shinomiya è invece la vice presidente del consiglio, ed è celebre in tutto l’istituto per la sua eleganza e i suoi successi scolastici. Nell’istituto vengono considerati la coppia perfetta, nonostante i due smentiscano qualsiasi relazione sentimentale fra di loro… anche se, in realtà, sono innamorati segretamente l’uno dell’altra! Il “problema” è che entrambi sono troppo orgogliosi per fare il primo passo, ritenendo il dichiararsi un gesto di debolezza. Ha così inizio un’autentica “guerra d’amore” in cui ogni mezzo è lecito pur di spingere l’altro a confessare i suoi sentimenti per primo!

Tra i vincitori delle passate edizioni ricordiamo Hikaru no Go di Yumi Hotta & Takeshi Obata (2000), InuYasha di Rumiko Takahashi (2002), 20th Century Boys di Naoki Urasawa (2003), Ooku – Le Stanze Proibite di Fumi Yoshinaga & Uchu Kyodai Fratelli nello Spazio di Chuya Koyama (2011), Silver Spoon di Hiromu Arakawa & I Am a Hero di Kengo Hanazawa (2013), Magi – the labyrinth of magic di Shinobu Ohtaka (2014), Aoi Honoo di Kazuhiko Shimamoto (2015), Sunny di Taiyo Matsumoto (2016), Mob Psycho 100 di ONE (2017), The Promised Neverland di Kaiu Shirai e Posuka Demizu & Come dopo La Piogga di Jun Mayuzuki (2018) e Dr. Stone (2019)

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui