Steins;Gate 0, si conclude il manga

È il prequel del gioco di 5pb. disponibile per PlayStation 3, PlayStation 4, PlayStation Vita, PC, Xbox One e Nintendo Switch.

0

Il numero 2 della rivista Young Ace di Kadokawa ha annunciato che il manga Steins;Gate 0 di Taka Himeno si concluderà sul numero 3 del mensile, in vendita dal 4 Febbraio 2020 nelle librerie del Giappone.

Il manga, prequel del gioco omonimo di 5pb., è in corso dal 4 Luglio 2017; il volume 4 è stato pubblicato il 4 Febbraio 2019.

Il gioco originale è stato pubblicato in Giappone nel 2015 per Sony PlayStation 3, PlayStation 4 e PS Vita; in seguito è stato convertito anche per PC, Microsoft Xbox One e Nintendo Switch:

SteinsGate 0 è il seguito della visual novel campione d’incassi incentrata su un gruppo di studenti che cambiano involontariamente il tempo e la storia con un esperimento scientifico mettendo in pericolo l’umanità.
SteinsGate 0 racconta ciò che accade quando non riescono a rimediare al loro errore…

Una trasposizione animata in 24 episodi è andata in onda nel 2018; in Italia è disponibile su VVVVID:

Okabe ha fallito. Siamo nella linea di universo β, dove Kurisu Makise non esiste: è morta il 28 Luglio 2010. Di conseguenza, lo scienziato pazzo Kyoma Hooin è svanito, lasciando il posto a un uomo scoraggiato, che fa di tutto per non confrontarsi con i ricordi. A scuoterlo sarà l’incontro con un conoscente di Kurisu. Scoprirà l’esistenza di una macchina in grado di conservare la memoria umana, un sistema per risvegliare ricordi e per avviare una catena di eventi a cui sarà difficile porre rimedio.

Ricordiamo che J-POP ha pubblicato il manga Steins;Gate di Yomi Sarachi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui