Il governo giapponese ha reso noti i nomi delle persone premiate con l’onorificenza dell’Ordine della Cultura, riconoscimento concesso a donne e uomini che hanno apportato contributivi significativi alla cultura, all’arte e alla letteratura giapponese in Giappone e nel resto del mondo.

Tra le 21 personalità insignite quest’anno troviamo la mangaka Moto Hagio e il game designer Shigeru Miyamoto.

La sensei Hagio, nume tutelare del moderno manga per un pubblico femminile, è nota per opere come Il Clan dei Poe (uscito in Italia per Ronin Manga) e Siamo in 11! (Star Comics); J-POP le ha recentemente dedicato una collana che ospita o ospiterà manga come Il Cuore di Thomas e la riedizione de Il Clan dei Poe.

Shigeru Miyamoto, direttore creativo di Nintendo, è la mente principale dietro alcune delle saghe di videogame più celebri e influenti della storia, come Super Mario Bros. e The Legend of Zelda; ha anche curato titoli ben noti come Donkey Kong, F-Zero, Star Fox e Pikmin.

Tra gli insigniti in campo anime e manga negli anni passati troviamo Leiji Matsumoto (Capitan Harlock, Galaxy Express 999) nel 2001, Shigeru Mizuki (GeGeGe no Kitaro) nel 2010 e Hayao Miyazaki (Nausicaa della Valle del Vento) nel 2012.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui