Attraverso Facebook Flashbook Edizioni ha annunciato la pubblicazione del manga Le Nostre Situazioni Segrete (Watashitachi no Himitsu Jijou), miniserie in sei volumi di Mihoko Kojima — autrice finora inedita nel nostro paese.

Il primo volume è previsto per Dicembre prossimo:

Le nostre situazioni segrete

  • Le nostre situazioni segrete
  • Serie di 6 vol., concluso, bimestrale.
  • Brossurato, 12×18, B/N, € 5,90.
  • Uscita: dicembre 2019.
Ninomiya Reika è una ventiduenne che, in seguito a un tentativo di aggressione sessuale avvenuta otto mesi prima, sviluppa una forma di fobia verso gli uomini. Fobia che compromette la relazione con il suo ragazzo, il quale decide su due piedi di lasciarla. In seguito Reika comincia a lavorare come segretaria nella ditta dove ben pochi sanno che il direttore generale è suo padre; al suo fianco si sente al sicuro, protetta e lontana dalle presenze maschili. Ma la sensazione di sollievo dura poco. Nell’ambiente di lavoro è difficile, se non impossibile, escludere contatti con l’altro genere. Le crisi di panico che le provocano gli uomini vengono presto scoperte da un collega, Kiryu Rikuto, che proprio come lei soffre di una forte fobia nei confronti delle donne. Entrambi ci tengono affinché i loro problemi restino un segreto. Si crea così una sorta di complicità tra i due che cercheranno di coprirsi e aiutarsi l’un l’altro nei momenti di maggior bisogno.
Le nostre situazioni segrete” (Watashi tachi no Himitsu Jijo) è una commedia sentimentale “office lady” con una ottima introspezione psicologica. Mentre il trauma della protagonista viene spiegato fin dall’inizio, quello di Rikuto impiegherà un po’ per venire a galla. La sua fobia per il gentil sesso sembra essere anche più radicata rispetto a quella di Reika.
La storia, divisa in sei volumi, si prende il giusto tempo per rivelare tutti i retroscena, dilettandoci con equivoci e situazioni, anche divertenti, che coinvolgono alcuni colleghi di lavoro.
Mihoko Kojima, mangaka finora inedita nel nostro paese, disegna shoujo da circa una ventina di anni, ha uno stile grafico pulito e maturo che riesce a staccarsi un po’ da quello tanto in voga e fin troppo ripetitivo che si è sviluppato negli ultimi tempi. “Watashi tachi no Himitsu Jijo” è una storia di paure, complicità e amore che saprà certamente incollarvi alle pagine fino al suo naturale epilogo.
telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui