Gli anime e i manga vincitori del 50° Seiun Award

Tra i premiati anche l'autore del romanzo originale Paprika, da cui Satoshi Kon ha tratto il film animato omonimo.

0

Il 27 Luglio sono stati annunciati i vincitori della 50^ edizione del Seiun Award (Seiun Sho, Premio Nebulosa), una sorta di Hugo Award che premia le opere (film, animazione, manga, narrativa) di fiction (e non) speculativa.

La serie animata SSSS.GRIDMAN ha vinto nella categoria Media, mentre il manga Girls’ Last Tour di Tsukumizu è stato premiato nella categoria Fumetto; entrambe le opere sono inedite in Italia.

Naoyuki Kato (co-fondatore dello Studio Nue di Macross, mecha designer de La Leggenda degli Eroi Galattici, illustratore dei romanzi Guin Saga) ha vinto nella categoria Arte per l’ottava volta dal 1979. Il premio della categoria Nonfiction è andata all’autobiografia “Tsutsui Yasutaka, Jisaku o Kataru” del maestro Yasutaka Tsutsui, autore dei romanzi originali La Ragazza che Saltava nel Tempo (edito da Kappalab) e Paprika — entrambi trasposti in apprezzati film d’animazione.

Tra i vincitori delle passate edizioni del Premio Seiun ricordiamo Range Murata, Masamune Shirow, Makoto Shinkai, Fullmetal Alchemist, Gundam: The Origin, 20th Century Boys, Summer Wars, Card Captor Sakura, Puella Magi Madoka Magica, Pacific Rim, Space Battleship Yamato 2199 Odyssey of the Celestial Ark, Moyashimon, Aoi Honoo, Knights of Sidonia e Shin Godzilla.

COMMENTA IL POST