Il Trono di Spade 8: Daenerys arriva a Grande Inverno

0
L’ottava stagione concluderà la serie HBO, con la battaglia finale tra i vivi e l’esercito del Re della Notte.

A poco meno dall’esordio della premiere dell’ottava e ultima stagione de Il Trono di Spade, HBO ha pubblicato delle nuove immagini per la serie, focalizzate sull’arrivo di Daenerys a Grande Inverno:

Tutti i fan, ovviamente, aspettano una grande battaglia: alla rivista Entertainment Weekly, il capo degli stunt ha avuto modo di raccontare diversi aneddoti riguardo le riprese: “Durante le riprese delle battaglie c’è sempre troppa confusione e, effettivamente, è difficile vedere se qualcuno è in pericolo o meno” spiega Rowley Irlam “La nostra parola segreta è ‘banana’, se qualcuno strilla ‘banana’ tutti si fermano perché vuol dire che qualcuno è in pericolo. C’è molta foga nel girare, deve sembrare una grande rissa maniacale, assicurando però che nessuno si rompa qualche dente o si rompa qualcosa. Deve sembrare il più pericoloso possibile, ma deve essere tutto il più sicuro possibile”.

Poco tempo fa, sono tornati a parlare gli showrunner David Benioff e D.B. Weiss, intervenendo sempre ad EW sulle origini degli Estranei e della figura del Re della Notte, enigmatico personaggio risultato fondamentale per lo scioglimento delle trame della serie. “Io non penso che sia malvagio, un villain, ma semplicemente che rappresenti la figura della Morte” le parole di Benioff, con Weiss che aggiunge “Era logico poi esplorare le origini degli Estranei, tornare indietro nel tempo, capire come si sono sviluppati…ci è sempre piaciuto il fatto che avessero una storia, che non fossero una sorta di male cosmico presente sin dall’inizio dei tempi ma avessero un’origine storicamente spiegabile, seppur circondata da un alone di mistero e miticità. Restano delle persone e, come tali, possiamo comprendere le loro ragioni”.

La figura degli Estranei e del Re della Notte, come sappiamo, conducono inevitabilmente alla fine della storia che però, stando a quanto svelato da George R.R. Martin, sarà leggermente diverso da quello dei libri: “Sono stato molto lento nel finire la saga, dunque i punti principali saranno quelli che conosciamo ma ci saranno dei cambiamenti e delle aggiunte rispetto alla serie, per mantenere i lettori che sono stati spettatori sempre con la suspance” le parole dello scrittore a Rolling Stones.

Inoltre è stato confermato che, in quest’ultima stagione, le due Stark Arya e Sansa lotteranno finalmente insieme una al fianco dell’altra, dopo anni passate divise e lontano da casa.

“Non capita di vedere spesso un personaggio vicino a Sansa che non tenta di manipolarla” le parole di Maisie Williams, che interpreta Sansa, a EW “La scorsa stagione è stata difficile per lei, poiché Jon sembrava più ragionare da uomo attratto da una donna e questo ha lasciato a Sansa l’amaro in bocca. Ci sono tante scene in questa ultima stagione che richiamano alla prima, anche se Arya ha ormai un bagaglio d’esperienza che non può di certo venire meno. E’ normale che, stando nuovamente con la propria famiglia, entrino in gioco altre priorità e i ricordi ritornino vivi nella sua mente, ma allo stesso tempo ha sempre l’obiettivo di cancellare il nome di Cersei dalla sua lista. C’è in lei questa dicotomia che la divide tra il voler ritornare la Stark che era una volta e completare il lavoro, portare avanti quella voglia di vendetta che l’ha spinta ad andare avanti in questi anni”.

Dalle parole dell’attrice dunque, capiamo come, per la conclusione, gli sceneggiatori si richiameranno a quella prima stagione, lì dove tutto è cominciato. Poco tempo fa invece Kit Harington, attore che veste i panni di Jon Snow, ha parlato a Variety degli ultimi giorni di riprese, dichiarandosi soddisfatto della conclusione del percorso del suo personaggio.

Mi sono sentito soddisfatto del viaggio complessivo di Jon, o di qualsiasi cosa sia stata…Sono soddisfatto di come si sia chiusa la sua storia” le parole dell’attore “Guardando complessivamente tutte le stagioni de Il Trono di Spade, non c’è stato mai niente che mi ha convinto al 100%, sono arrivato massimo al 70%. Sono sceso a patti con questa sensazione e ho la sensazione che sarò il più soddisfatto del mio lavoro complessivo sul personaggio”.

In precedenza, HBO ha annunciato ufficialmente la durata dei singoli episodi dell’ottava stagione: dal primo al sesto episodio, i minuti aumenteranno man mano fino ad arrivare all’epica conclusione, della durata di un’ora e venti, quasi quella di un film da lanciare nelle sale.

  • Episodio 1: 54 minuti – 14 aprile
  • Episodio 2: 58 minuti – 21 aprile
  • Episodio 3: 60 minuti – 28 aprile
  • Episodio 4: 78 minuti – 5 maggio
  • Episodio 5: 80 minuti – 12 maggio
  • Episodio 6: 80 minuti – 19 maggio

Pubblicato anche un video dietro le quinte dedicato alla realizzazione del trucco e della preparazione dei costumi dei vari personaggi:

Di seguito, il trailer ufficiale sottotitolato in italiano:

Il Trono di Spade 8 andrà in onda su HBO il 14 aprile 2019, con il network che sta già procedendo alla produzione del primo spin-off (probabilmente intitolato “The Long Night), del cui cast faranno parte Naomi Watts e  Josh Whitehouse, entrambi in ruoli principali.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui