Diffusa la tavola a colori di Burn the Witch, il nuovo one-shot manga scritto e disegnato da Tite Kubo per celebrare i 50 anni di Weekly Shonen Jump. Si tratta del primo lavoro per l’autore dopo la conclusione di Bleach e potrebbe contenere un indizio sul futuro della famosa serie conclusasi nel 2016.

Attraverso le pagine del 33° numero di Weekly Shonen Jump (Shueisha), disponibile in Giappone per l’acquisto da sabato 14 luglio 2018 in pubblicazione speciale per i 50 anni della rivista, Tite Kubo riemergerà con un nuovo one-shot manga (quindi non una serie regolare, ma solo un capitolo) intitolato Burn the Witch. Il capitolo autoconclusivo sarà composto da un totale di 62 pagine e narrerà la storia di una Londra al rovescio con streghe e draghi.

Il capitolo manga esordisce con una splendida tavola a colori con alcuni dei personaggi di spicco del progetto manga realizzata da Kubo. Eccola di seguito:

Come di consueto sono apparse online le anticipazioni del one-shot e molti utenti hanno avuto modo di leggerlo e di condividerlo attraverso i social network.

Molti appassionati di Tite Kubo che, ricordiamo, non pubblicava su Weekly Shonen Jump dal 2016 ovvero dalla conclusione del successo internazionale di Bleach (2001-2016), hanno condiviso alcune tavole del fumetto e non solo apprendiamo che la storia narra una sorta di commedia romantica con tanta azione, ma pare proprio che abbia un collegamento con Bleach e che suggerisca una sorta di futuro per lo stesso franchise che per molti ormai è seppellito, mentre sempre più indizi lasciano immaginare come questo non sia del tutto vero.

Difatti, secondo quanto notato da JaymesHanson, utente di Twitter accreditato sull’attualità di Bleach, la pagina finale rappresenta la scritta “Burn the Witch”. Tutto regolare se non che tutte le lettere siano in bianco a parte quelle che formano la parola BLEACH. Difatti, pare che l’autore abbia volutamente scritto “Burn the Witch” e colorato in nero quelle che compongono “Bleach”.

Oltre a questo vi è un altro indizio, riportato sempre dall’autore, tradotto in una frase che recita “questo mondo non è finito”. Se colleghiamo, quindi, che nell’ultima pagina c’è un riferimento a Bleach e la frase appena riportata, è facile dedurre come, probabilmente, Shueisha e Tite Kubo non abbiano detto definitivamente addio al franchise.

Ecco di seguito:

Infine, un’ennesima prova che lascia pensare in questa direzione di collegamento è che questo one-shot è ambientato nell’universo di Bleach. Secondo le tavole apparse online, il one-shot riporta la location di Soul Society: West Branch. La Soul Society è uno dei luoghi principali di Bleach, pertanto gli eventi di Burn the Witch si svolgono in quelli di Bleach, appunto.

Soul Society: West Branch from bleach

Che sia un teaser per il ritorno della serie animata? Questo è quello che molti appassionati si aspettano, piuttosto che uno sequel manga.

Quanto descritto è solo una teoria e nulla di confermato o annunciato dalla casa editrice o dall’autore. Tuttavia, qualcosa potrebbe davvero essere in cantiere. Attendiamo e non appena ne sapremo di più, come al solito, vi informeremo.

Se ne siete interessati, ecco qui delle tavole realizzate da Kubo relative al one-shot.

Tite Kubo ha lanciato Bleach nel 2001 su Weekly Shonen Jump (Shueisha) e si è concluso il 22 Agosto 2016. Il manga ha collezionato 686 capitoli i quali sono stati raccolti in 74 tankobon. Inoltre, il manga ha ispirato una serie animata trasmessa su TV Tokyo, romanzi (tra cui uno i, videogiochi, speciali animati, lungometraggi, merchandising e anche un film in live action che arriverà il 20 agosto 2018 nelle sale giapponesi.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui