Qualcosa è andato storto nei piani originali di Kohei Horikoshi, autore di My Hero Academia, in merito alla conclusione del manga, ma non può che far piacere agli appassionati più vicini.

Intervistato recentemente da Natalie.mu, Kohei Horikoshi, celebre autore che attualmente scrive e disegna My Hero Academia (Boku no Hero Academia) attraverso le pagine settimanali di Shonen Jump, ha parlato a proposito del finale del manga, dei piani di raggiungimento, quanto sia completa e quanto, di conseguenza, ancora manca.

L’autore ha da poco raggiunto i quattro anni di serializzazione e, ad un certo punto, è giusto fare dei bilanci, guardare cosa è stato fatto e cosa c’è ancora da fare per chiudere al meglio un capolavoro internazionale e, sopratutto, se i piani originali sono ancora adatti all’andamento e alla rilevanza acquisita nel corso degli anni.

In termini di conclusione e di completamento, pare che Horikoshi avesse dei piani in mente, ma col passare del tempo sono andati via via sfumati. Aveva intenzione di creare una storia concisa e breve che convergesse al massimo in 30 volumi, ma pare che non sarà proprio questo il caso, la storia durerà ancora ad un tempo per ora ignoto, in quanto tanti contenuti sono entrati nella famiglia di My Hero Academia e serve tempo necessario al fine di impacchettare al meglio tutto quanto e consegnare agli appassionati una grande regalo da ricordare per sempre una volta che il tutto sarà concluso.

Ecco le parole nel dettaglio di Horikoshi quando gli è stato chiesto quale percentuale di completamento ha raggiunto il manga.

Quando mi hanno proposto di estendere la durata della serie, avevo pensato di volerla concludere con il 30° volume (il manga ha raggiunto il 19° volume – n.d.r.) ed era anche ciò che avevo originariamente pianificato. Tuttavia, considerando tutte le cose che ho bisogno di sviluppare e archiviare con razionalità prima di giungere all’ultimo arco narrativo, ho realizzato che concluderlo al 30° volume sarebbe stato praticamente impossibile. Rispetto ai piani originali non siamo nemmeno alla metà. Tuttavia, posso confermare che l’attuale arco narrativo che sto creando (Internship Arc) avrà delle ripercussioni e sarà rilevante per il finale“.

Successivamente lo stesso autore ha dichiarato che non siamo nemmeno vicini alla battaglia finale, ma ha un’idea di come ha intenzione di pianificarla.

L’autore ha parlato dei piani originali di conclusione del manga e del suo futuro nel volume 19 del manga (uscito il 4 luglio 2018 in Giappone). Ecco cosa ha dichiarato a riguardo:

Ero così felice quando abbiamo raggiunto la doppia cifra per l’edizione in volumi, ma adesso siamo già al volume 19! E il prossimo segnerà il 20°! Stiamo procedendo davvero molto bene con la serializzazione. Inizialmente avevo programmato di concludere il manga intorno ai 20 volumi, ma la storia si è espansa sempre più ed è cresciuta ben oltre le aspettative…!
Una volta, penso uno o due anni fa, ho dichiarato che potrebbe esserci un arco narrativo focalizzato su Shinso, ma ancora oggi non abbiamo stabilito nulla“.

My Hero Academia è edito in Italia da Edizioni Star Comics con 15 volumi disponibili per l’acquisto.

La serie animata ispirata ha raggiunto la terza stagione. In corso di trasmissione, ha raggiunto i 13 episodi dei 25 totali.

Il 3 agosto 2018 uscirà in tutte le sale cinematografiche giapponesi il primo film animato, My Hero Academia: The Two Heroes.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui