Una grande news  lanciata durante l’incontro tra l’artista italiano e Frank Miller.

La notizia bomba di questo Napoli Comicon 2018 arriva (così come ci si poteva immaginare) direttamente dall’incontro tra Frank Miller e Milo Manara.

Nel corso dell’evento Milo Manara ha chiesto a Frank Miller la possibilità di usare l’universo di Sin City come scenario di un suo fumetto. “Avevo pensato ad una storia ispirata ad America di Franz Kafka-ha dichiarato Manara- all’interno della quale un ragazzo smarritosi ed in cerca di risposte si avventura per gli Stati Uniti. L’ambientazione di Kafka però è un po’ datata, perciò avevo pensato agli Stati Uniti di Kerouack. Ora ho capito che il modo migliore per raccontare questa storia sarebbe usare lo scenario di Sin City”.

Frank Miller ha dato la sua approvazione, a patto che nel fumetto Manara “possa rendere le donne attraenti”. Miller si è dimostrato anche disponibile a scrivere una storia per l’artista italiano. I due hanno sancito  l’accordo con una stretta di mano accompagnata da un lungo applauso del pubblico.

Insomma, la tanto vociferata collaborazione tra Frank Miller e Milo Manara pare che adesso abbia un’identità ben precisa.

Ricordiamo che questo incontro tenutosi all’interno del Napoli Comicon 2018 è stato il culmine della celebrazione dei vent’anni della manifestazione, ed ha simbolicamente rappresentato il “secondo tempo” di un precedente incontro che Manara e Miller avevano già avuto durante il Lucca Comics & Games 2016.

telegra_promo_mangaforever_2