Children of the Whales, debutta il manga spin-off

0
Nel nostro Paese il manga originale di Abi Umeda è in corso di pubblicazione per Edizioni Star Comics, la serie animata derivata è disponibile su Netflix Italia.

Il numero 5 della rivista Mystery Bonita edita da Akita Shoten, uscita Venerdì 6 Aprile 2018 in Giappone, ha visto l’esordio di un manga spin-off della serie Children of The Whales (Kujira no Kora wa Sajo ni Utau, I Figli delle Balene Cantano sulla Sabbia) di Abi Umeda.

Si tratta di un 4-koma umoristico di ambientazione scolastica intitolato Kujira no Kora wa Sajo ni Manabu! (I Figli delle Balene Apprendono sulla Sabbia!) e realizzato da Ebi Umeda, sorella minore della Umeda.

Lo spin-off ha lo stesso titolo dei due OVA inclusi nell’edizione home video della trasposizione animata del manga principale, disponibile in Italiano su Netflix.

Nel nostro Paese il manga originale di Abi Umeda, serializzato su Mystery Bonita dal 2013 (11 volumi finora), è in corso di pubblicazione per Edizioni Star Comics (4 volumi finora):

“Il mondo è stato completamente ricoperto da uno sconfinato mare di sabbia. La maggior parte delle persone che vivono sulla Balena di fango, una gigantesca nave che galleggia alla deriva, è dotata della capacità di usare la “thymia”, uno straordinario potere generato dai sentimenti. Il rovescio della medaglia di questo potere è la condanna a una vita estremamente breve…

Il giovane Chakuro è destinato, come tutti gli abitanti della Balena, a trascorrere la propria esistenza in quel luogo isolato dal resto del mondo. Un giorno però, finito sul relitto di un’altra isola fluttuante, incontra una enigmatica ragazza…”

Fonte: MM