Dylan Dog: le novità annunciate a Cartoomics 2018

0
Maggiori dettagli sul cosiddetto “Ciclo della Meteora” e sull’albo scritto da Dario Argento.

Durante la fiera del fumetto milanese, tenutasi lo scorso weekend, gli addetti ai lavori della casa editrice Sergio Bonelli Editore si sono riuniti per presentare le novità che troveremo nei prossimi numeri di Dylan Dog fino alla fine di questo anno.

All’incontro, erano presenti il curatore della testata Roberto Recchioni, la sceneggiatrice Gabriella Contu, lo sceneggiatore Alberto Ostini, Franco Busatta e Federico Maggioni. L’incontro è stato moderato da Michele Masiero, direttore editoriale SBE.

Qui sotto troverete l’intera conferenza:

Rispetto alla presentazione  lucchese, vi sono poche novità rivelate. Ancora non vi è una data precisa per l’uscita dell’albo regolare scritto da Dario Argento e disegnato da Corrado Roi. Finalmente abbiamo maggiori dettagli del cosiddetto Ciclo della Meteora: partirà da Lucca Comics and Games 2018 e si chiuderà con il numero 400 (scritto da Roberto Recchioni e disegnato da Gigi Cavenago). Questo ciclo narrativo di 12-14 storie chiuderà a sua volta la macro-area storica che è iniziata con l’albo numero 337, “Spazio profondo”. Dopodiché inizierà qualcosa di completamente nuovo: «Non vi dovete preoccupare del numero 400, ma del 401. Perché sarà lì che esploderanno i cervelli.» ha affermato Roberto Recchioni. All’interno del ciclo, molte saranno le novità: tra queste, Dylan dovrà vedersela con l’abbandono del suo storico Maggiolone e acquistare una nuova macchina. L’albo lucchese sarà scritto da Roberto Recchioni e Gabriella Contu e disegnato da Leomacs e Rizzoli. Il Maxi Old Boy estivo sarà disegnato da Montanari & Grassani, mentre lo speciale Pianeta dei morti sarà scritta sempre da Alessandro Bilotta e disegnato da Giampiero Casertano. Ancora nessuna data per “L’olocausto e l’apocalisse di Mana Cerace”.

 

telegra_promo_mangaforever_2