In Italia la serie di Sui Ishida è in corso di pubblicazione per J-POP, mentre i relativi anime e film sono editi da Dynit.

La fascetta promozionale che avvolge la sovraccoperta del volume 14 di Tokyo Ghoul:re, uscito nelle librerie del Giappone il 19 Gennaio 2018, comunica che il seinen manga a tinte horror di Sui Ishida è entrato nell’arco narrativo finale.

La stessa fascetta ricorda che ad Aprile debutterà la trasposizione animata dell’opera e che la tiratura della serie in tutto il mondo ha raggiunto i 34 milioni di copie.

Tokyo Ghoul:re è in corso di serializzazione sulle pagine della rivista Weekly Young Jump edita da Shueisha dal 16 Ottobre 2014; il volume 15 è previsto per il 19 Marzo 2018.

In Italia la serie, così come il predecessore e i romanzi derivati, è pubblicata da J-POP (8 volumi finora):

“Tornano i ghoul, esseri dotati di abilità straordinarie che si nutrono di carne umana e vivono da secoli nascosti in mezzo a noi. Cosa è successo dalla conclusione di Tokyo Ghoul? Che fine ha fatto Ken Kaneki, il ragazzo diventato mezzo ghoul a causa di una fatalità e costretto a immergersi nella società parallela creata da questi schivi cacciatori? E chi è il misterioso Haise Sasaki, capo di un’unità speciale di cacciatori di ghoul Quinx, alle prese con nuovi e orribili omicidi commessi da ghoul fuori controllo che terrorizzano la città?”

Fonte: MM

telegra_promo_mangaforever_2