Zoku Owarimonogatari diventa un anime, ecco teaser e visual

0
Si conclude la trasposizione animata della Final Season delle light novel sovrannaturali di NisiOisiN, autore cult di Medaka Box.

Debutterà nel 2018 l’adattamento animato di Zoku Owarimonogatari, ultimo atto della Final Season della serie di popolari light novel cult di NisiOisiN — acclamato autore del manga Medaka Box (edito da J-POP in Italia).

Ancora non è noto il format dell’anime, tuttavia Aniplex ne ha già diffuso il video promozionale teaser e la key visual:

NisiOisiN ha lanciato la lunga Monogatari Series nel 2006 con Bakemonogatari e l’ha conclusa con Zoku Owarimonogatari nel Settembre del 2014; Zoku non rappresenta comunque la fine del tutto, dal momento che è stato annunciato il tassello successivo della saga: “Monogatari Series, Next Season Tsugimonogatari”.
Nel frattempo tra l’Ottobre del 2015 e il Gennaio del 2016 sono usciti i racconti collaterali Orokamonogatari, Wazamonogatari, Nademonogatari e Musubimonogatari. Nel Luglio 2017 è invece uscito il romanzo Shinobumonogatari, primo atto della “Monster Season”.

In Italia VVVVID ha proposto la prima serie animata di Owarimonogatari in simulcast; Bakemonogatari è ancora in catalogo:

“Koyomi Araragi è uno studente del terzo anno, che sopravvive all’attacco di un vampiro grazie all’aiuto di Meme Oshino, individuo misterioso che risiede in un edificio abbandonato. Salvato dal vampirismo e nuovamente umano, Araragi si rende conto ben presto di avere molte abilità in più rispetto a prima. Un effetto collaterale non previsto, nonostante il quale cercherà di passare l’anno scolastico come al solito grazie all’aiuto di Tsubasa Hanekawa, la capoclasse. Il salvataggio della compagna Hitagi Senjougahara, non era compreso nei piani di Araragi…”

telegra_promo_mangaforever_2