Durante il Comic-Con, nello spazio dedicato alla casa editrice Wildstorm, erano presenti numerosi artisti ed editori come Ben Abernathy, Scott Peterson, Darick Robertson, Adam Beechen, Phil Hester, TJ Fixman, Ricardo Sanchez, Kurt Busiek, Tom Taylor, Stu PaulCruddie Torian.

Nel tempo a disposizione si è parlato di svariate pubblicazioni della Wildstorm. Beechen, ad esempio, ha annunciato che nel prossimo numero di Wildcats vedremo “tonnellate di sangue e possibilmente nessun sopravvisuto.” Hester ha proseguito parlando del suo Gen13 affermando che a suo parere “i super eroi funzionano veramente bene quando combattono per qualcosa e quando hanno qualcosa da difendere per la quale lottare.” Hester ha inoltre presentato il nuovo disegnatore che si occuperà della serie, Cruddie Torian, che ha affermato: “Lavorare con Phil è veramente fantastico. Per me si tratta di un sogno che finalmente diventa realtà.”

Si è poi passati a Tranquillity:One Foot In The Grave, miniserie in sei numeri che ha da poco debuttato. A riguardo, Abernathy ha detto di essere molto soddisfatto del lavoro fatto da Gail Simone e di ritenere che l’autrice “metta sempre qualcosa di speciale in ogni nuova storia.”

Si è proseguito parlando di Ex Machina, serie della quale uscirà a breve il numero 50. Abernathy ha affermato che questo nuovo numero sorprenderà i lettori,sarà composto da 48 pagine e la copertina formerà una sorta di mosaico se unita a quelle dei numeri 48 e 49. In seguito è arrivato il turno di Kurt Busiek, che si è soffermato a parlare di Astro City, opera della quale è stata da poco annunciata una trasposizione cinematografica. L’autore ha mostrato alcune copertine della serie in corso e ha inoltre informato i presenti che la serie tornerà nuovamente ad essere mensile.

Sono stati presentati altri progetti, tra cui Ides Of Blood di Stu Paul, una storia ambientata nell’antica Roma nella quale Giulio Cesare verrà assassinato da un gruppo di schiavi/vampiri ribelli e Tom Strong And The Robots Of Doom, miniserie nella quale vedremo un mondo totalmente diverso a causa dell’uscita da vincitori dei nazisti durante la seconda guerra mondiale.

Sempre riguardo alle nuove serie, è stato annunciato Victorian Undead, volume in cui vedremo Sherlock Holmes scontrarsi contro Dr.Jekyll/Mr.Hyde. Al suddetto volume succederà una miniserie di cinque numeri in cui vedremo il noto investigatore costretto a combattere contro Dracula.

Sono state poi annunciate numerose serie tratte da film e videogiochi, di cui vi abbiamo parlato anche in passato, come God Of War, Kane & Lynch, Gears Of War e X-Files/30 Days Of Night n.1 uscito da pochissimo nei negozi.

Sempre riguardo a fumetti ispirati a titoli videoludici sono stati annunciati Ratchet & Clank e Driver. Busiek ha infine parlato di Witchland, progetto già annunciato l’anno scorso con il nome di American Gothic. La serie è stata descritta dall’autore come “urban fantasy”. L’opera sarà illustrata da Connor Willumson. Per concludere, Busiek ha annunciato che sta lavorando su Arrowsmith:Far From The Field We Know, storia che sarà “magistralmente illustrata da Carlos Pacheco.”

telegra_promo_mangaforever_2

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui