Arrivano le prime notizie DC da San Diego

    1

    Alla conferenza di apertura del Comic-Con per DC Comics, sono presenti, gli editor Dan DiDio e Jim Lee, Jeff Lemire, prossimo scrittore della serie “Superboy”, il nuovo team creativo di “Teen TitansJ.T. Krul e Nicola Scott., lo scrittore di “JLA” James Robinson e lo scrittore di “Fables” Bill Willingham.

    DiDio annuncia subito che “Quest’anno non ci sono grandi annunci da fare in casa DC, perché la DC è già grande così com’è”.

    Partendo da Superman, l’editor ha incassato qualche elogio dal pubblico più affezionato per la comparsa che la “Morte” degli Eterni, della serie Vertigo Sandman, in Action Comics dicendo: “L’anno scorso tutti dicevano c’era troppa morte in DC Comics, e ora tutti ci applaudono. ” Viene discussa la run di J. Michael Straczynski su “Superman” nello story-arc “Grounded” in cui si è cercato di riportare il personaggio alle sue origini, e più vicino alla gente americana.

    Passando a Batman, DiDio conferma che Grant Morrison continuerà a lavorare sulle testate dell’uomo pipistrello ancora per molto, senza però ancora rivelare su quale titolo andrà a scrivere, ma aspettatevi aggiornamenti in questi giorni.

    Come previsto si è scherzato sul cambio di costume di Wonder Woman, e sia Lee che DiDio sono contenti del fatto che si parli del personaggio e che questo momento di rinnovamento del character verrà ricordato. Inoltre Jim Lee ha scherzato sul fatto che gli sia stata commissionato un restyling dei costumi di tutti i personaggi DC.

    La discussione si sposta sulla Justice League ricevendo commenti positivi e negativi sulla gestione di Robinson nello story-arc “Cry for Justice” nel quale il grande cambiamento nella vita di Roy Harper, ovvero la perdita di un braccio e la sostituzione con delle protesi, ha fatto discutere. I relatori hanno cercato di rispondere alle critiche anche sostenendo la teoria, che sul personaggio di Roy Harper si possono sperimentare situazioni che nessuno vorrebbe o potrebbe sperimentare su Freccia Verde.

    Parlare di Roy ci porta appunto a Green Arrow dove lo scrittore Krul, ha parlato dei suoi progetti per Star City, e del suo proposito di farla diventare il centro dell’universo di Freccia Verde come Gotham è per Batman.

    Sulla linea Vertigo Willingham ha parlato del numero 100 di Fables, che sarà di 100 pagine e conterrà nella prima parte la resa dei conti tra uno dei cattivi della serie e uno dei protagonisti, e nel resto dell’albo ci sarà una storia scritta dal disegnatore della serie Mark Buckingham.

    Molti lettori DC hanno poi chiesto un intervento dello scrittore di “Sweet Tooth”, Jeff Lemire sui suoi progetti sulla serie di Superboy. L’artista ha commentato che vorrebbe portare i personaggi DC in visita a Smalville, e descrivere le loro reazioni, messi a confronto con la vita di una cittadina di provincia.

    DiDio ha poi parlato del lavoro del disegnatore Stanley “Artgerm” Lau, sulle copertine dei mensili “Batgirl“, “Great Ten” e “The Mighty Crusaders”, smentendo le voci che lo vorrebbero disegnatore regolare di qualche serie e confermando invece il suo ottimo lavoro sulle copertine delle testate DC.

    Interpellato da un fan,  DiDio, ha poi parlato dei progetti per i più piccoli che stanno per vedere la luce, oltre alla serie animata della Young Justice.

    Infine si è parlato dell’inaspettato successo della serie “Batman Beyond”, nella quale vengono raccontate le avventure del Batman del futuro, e gli editor hanno tranquillizzato i lettori che saranno previste ulteriori storie sul difensore di Gotham del futuro.

    Rimanete sintonizzati per nuovi aggiornamenti sul mondo DC.

    Stay Tuned Comics Possessed

    telegra_promo_mangaforever_2

    1 commento

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui