La città è stata isolata dopo gli attentati dinamitardi di lunedì scorso.

Questo il comunicato apparso ieri sulla pagina ufficiale di Facebook dell’evento:

“A causa degli incresciosi eventi accaduti qui a Boston, la città è stata isolata fino a nuovo ordine e l’Hynes Convention Center deve sospendere tutti gli eventi. Il Boston Comic-Con sarà riprogrammato in una data non troppo distante. Tutti quelli che hanno prenotato i biglietti on line potranno usufruirne alla convention quando si svolgerà. Se non potrete venire all’evento in quella data, i biglietti verranno rimborsati. Vi chiediamo comprensione e collaborazione. Apprezziamo la vostra lealtà il continuo supporto al Boston Comic Con. Sfortunatamente questa situazione va oltre il nostro controllo. Siamo accanto a tutti i bostoniani e speriamo che gli eventi attuali vengano risolti velocemente e che la situazione torni presto alla normalità.”

La polizia ha intanto catturato i due presunti attentatori. Si tratta di due fratelli ceceni. Il primo è morto in uno scontro a fuoco venerdì. L’altro è stato catturato nella notte. Sono seguite scene di giubilo in tutta la città. L’incubo per Boston sembra quindi finito.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui