Il settimanale Disney ambienta in Sicilia una delle storie dell’ultimo numero. Qui il popolare topo per salvare la sua amata dovrà collaborare con il commissario Topalbano.

Topolino rende omaggio al commissario Montalbano, il celebre personaggio figlio della penna di Andrea Camilleri. Nel settimanale numero 2994, in edicola da mercoledì 10 aprile, infatti, è ospitata la storia “Topolino e la promessa del gatto”, alla realizzazione della quale ha collaborato lo stesso scrittore siciliano.

Disegnata da Giorgio Cavazzano su soggetto e sceneggiatura di Francesco Artibani, la storia vede Topolino e Minni recarsi in vacanza in Sicilia. Qui, però, la giovane amata dal celebre topo di casa Disney rimane vittima di un agguato e viene rapita.

Per ritrovarla Topolino dovrà collaborare con il commissario locale, Topalbano, e con i suoi aiutanti, Giuseppe Strazio, Quaquarella e Ninì Cardillo, trasferendosi momentaneamente a Vigatta.

Ambientata tra la Valle dei Templi e Punta Secca, dove abita Salvo Montalbano, la storia mette fianco a fianco due amatissimi personaggi: il poliziotto isolano e il detective di Topolinia, che in comune hanno l’intuito, la moralità, ma anche un fidanzamento eterno.

Tra inseguimenti, “passiate a ripa di mare” e colpi di scena vari, Topolino imparerà il dialetto di Vigatta e saprà amare la pasta con le sarde e l’ospitalità del signor Patò, proprietario della pensione dove alloggia, che ha una fisionomia alquanto simile a quella di Camilleri.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui