Anche lo scrittore di I, Vampire abbandona l’incarico prematuramente. Van Jensen e Charles Soule prenderanno il suo posto.

Dopo la notizia dell’abbandono di Action Comics da parte di Andy Diggle ecco che un altro scrittore emergente se ne va prima ancora che gli albi scritti da lui raggiungano le librerie. Pare che Joshua Hale Fialkov abbia deciso di rinunciare al suo incarico per Red Lanterns e Green Lantern Corps in contrasto con le decisioni editoriali della DC Comics. Non sappiamo quanti episodi siano stati effettivamente completati dallo scrittore dell’acclamata I, Vampire (le solicits non sono attendibili) ma è certo che il post-Johns nelle testate dedicate a Green Lantern e soci si fa meno promettente.

Sul suo blog Fialkov stesso ha confermato l’abbandono per “divergenze creative”

Hey guys,

Just a quick note to confirm what everyone knows, I am no longer the writer of GLC and Red Lanterns for DC Comics. There were editorial decisions about the direction of the book that conflicted with the story I was hired to tell, and I felt that it was better to let DC tell their story the way they want. I’m grateful for the opportunity and I’ll miss working with the entire Green Lantern team.

This was not an easy decision to make emotionally or financially, but, I’m sure it was the right decision for both me, and for the Green Lantern books. The outpouring of support, your kind words and well wishes means so much to me and my family.

In the meantime, I’ll be writing ALPHA: BIG TIME and THE ULTIMATES over at Marvel, and THE DEVILLERS at Dynamite. I’ve got a couple more projects in the works, so stay tuned.

Thanks again,
j.

La DC (con un tweet di Alex Segura) ha già annunciato i sostituti: Van Jensen (coadiuvato da Rob Venditti) su Green Lantern Corps e Charles Soule per Red Lanterns. Speriamo durino.

telegra_promo_mangaforever_2

6 Commenti

    • Prima il teatrino con Gail Simone, poi, Jim Zub e Rob Venditti, adesso anche Fialkov e Diggle. La mia ipotesi è che non esiste più libertà creativa alla DC ma gli autori devono attenersi alle scelte editoriali della casa altrimenti kaputt.

  1. c e pero da dire che trovare scrittori adeguati per le lanterne dopo il lavoro decennale che le ha portate all apice del fumetto mondiale supereroistico….cazzo quant è difficile
    capisco i problemi di dan

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui