La storia affascina generazioni e generazioni di lettori da oltre un secolo. Ora l’arrivo sul grande schermo delle avventure di Oz fa tornare vivo l’interesse per il fumetto firmato da Chauvel e Fernández.

“Il grande e potente Oz” ha esordito al cinema con un risultato davvero notevole, in virtù dei 3 milioni di incasso nel primo fine settimana di proiezione in Italia, e dei 150 milioni di dollari complessivi nel mondo.

Visto il successo del film Disney firmato Sam Raimi, vale la pena sottolineare come della storia esista anche una recente versione a fumetti realizzata da Chauvel e Fernández.

Pubblicato in Italia da Tunué, “Il mago di Oz” fa parte della collana Tipitondi che la casa editrice di Latina ha pensato di dedicare ai lettori più piccoli.

L’adattamento a fumetti della celeberrima opera di L. Frank Baum da parte di David Chauvel e Enrique Fernández presenta un sapiente mix di colori sfolgoranti e paesaggi fantastici.

Le forme stilizzate e le silhouette taglienti del talentuoso artista spagnolo che si divide a metà tra il mondo delle nuvole parlanti e quello dell’animazione sono lo sfondo sul quale si dispongono i testi di Chauvel, che ha dalla sua la vittoria del premio Gran Guinigi a Lucca 2011 con “Popotka, Octave – graphic novel”.

Il volume che ripropone la storia di Dorothy alla ricerca del misterioso mago è brossurato e si compone di 96 pagine a colori presentandosi nel formato 19,5×27.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui