Recensione Sailor Moon, la bella ragazza guerriera – Iacobelli

    1

    Autore: Elena Romanello
    Editore: Iacobelli, collana “I love anime”
    Prezzo: € 14, 50
    Provenienza: Italia


    Tra i titoli della collana “I love anime” dell’editore Iacobelli, dedicata alle serie animate di maggior successo degli anni ’80 e ’90, non poteva certo mancare la monografia relativa a una delle eroine più popolari di tutti i tempi: Sailor Moon.

    In 128 pagine estremamente piacevoli, l’autrice Elena Romanello, otaku di prima generazione e già curatrice dei volumi su “Capitan Harlock” e “Candy Candy”, ripercorre tutta la storia delle guerriere vestite alla marinara, da “Codename: Sailor V” fino al successo internazionale dell’opera di Naoko Takeuchi.

    Il volume si articola in 7 capitoli, che approfondiscono aspetti specifici del fenomeno Sailor Moon, a partire dalle informazioni sul manga e sull’anime, passando per le censure e gli adattamenti spesso forzati, e finendo con l’analizzare il mondo dei fan e l’eredità lasciata dalle guerriere sailor.

    Punto di forza di questo libro sono sicuramente la ricchezza di immagini e il tono amichevole e garbato dell’autrice da cui trapela una grande passione che non sfocia mai in prese di posizioni drastiche e ottuse, nemmeno in occasione della denuncia del maltrattamento subito dalla serie animata, al centro di grandi polemiche sulla presunta violenza e pericolosità del suo messaggio. A sottolineare il carattere celebrativo di questa monografia sono poi i commenti dei fan, ai quali la Romanello lascia direttamente la parola, riportandone impressioni ed esperienze legate ai ricordi di Sailor Moon, aprendo una sorta di forum su carta.

    I capitoli sono inoltre arricchiti da numerose schede dedicate ai personaggi chiave, ai film e alle curiosità,  tutte corredate da svariati fotogrammi dell’anime, illustrazioni degli art book, gadgets e tavole del manga. A volte l’inserimento di queste pagine di approfondimento rende la lettura un po’ difficoltosa, spezzettando i paragrafi principali e costringendo il lettore a saltare avanti e indietro per poter riprendere il discorso.

    È chiaramente difficile riassumere in modo chiaro ed esaustivo umori e informazioni in modo da accontentare tutti gli esigenti appassionati della guerriera della Luna, eppure questo libro a modo suo ci riesce, peccato per alcuni refusi nelle didascalie che rischiano di confondere le idee a quanti  non abbiano sufficiente dimestichezza con l’universo dei personaggi e con la trama.

    Nel complesso questo volume è attraversato da un tono nostalgico, che lo rende un acquisto perfetto per quei fan di Sailor Moon che ne hanno condiviso le vicende durante la loro preadolescenza e che da tempo attendono il ritorno della loro “testolina buffa”. Le generazioni più giovani che invece hanno conosciuto Usagi e compagne solo indirettamente, potrebbero avere qualche difficoltà a calarsi in questa atmosfera, non avendola vissuta in prima persona ed essendo cresciuti in un clima certamente meno diffidente nei confronti del fumetto e dell’animazione giapponesi. La lettura potrebbe però incuriosire i neofiti e rendere comunque un’importante testimonianza che permetterebbe di comprendere meglio l’attesa che accompagna i recenti segnali di sblocco dei diritti internazionali.

    Da questo punto di vista “Sailor Moon – la bella ragazza guerriera” è assolutamente in linea con l’intento della collana di recuperare ciò che ha reso indimenticabili gli anime degli anni ’80 e ‘90, rimanendo tuttavia un prodotto destinato per lo più a chi con queste serie è cresciuto, non aggiungendo quasi nulla alle miriadi di informazioni reperibili in Rete e non presentando un rapporto qualità-prezzo particolarmente conveniente.



    Voto: 7

    telegra_promo_mangaforever_2

    1 commento

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui