La graphic novel ricostruisce in uno stile moderno ed incisivo uno degli episodi più sconvolgenti della storia americana: l’assassinio del sedicesimo Presidente degli Stati Uniti.

L’autore racconta con dovizia di particolari le vite del presidente, allora all’apice della sua popolarità, e del gruppo di cospiratori capitanato da John Wilkes Booth, dal giorno del l’attentato, avvenuto il 4 marzo 1865, fino al triste epilogo, due mesi dopo. In occasione dell’uscita dell’omonimo film di Steven Spielberg, con Daniel Day-Lewis nei panni del grande presidente, una cronaca a fumetti che si concentra su quei 62 giorni cruciali per la repubblica
americana.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui