Flashbook Edizioni propone un interessante volume unico, originale e profondo, composto da quattro storie legate dal filo conduttore dell’amicizia.

Il segreto dell’amicizia

Titolo originale:  Tomodachi no Hanashi

Autore : Kazune Kawahara (storia) e Aiji Yamakawa (disegni)

Provenienza: Giappone, 2010

Genere e Target: shoujo, school life, slice of life, psicologico

Editore: Flashbook Edizioni

Prezzo: 5,90 €, 12×18 cm con sovracopertina

Data di pubblicazione: gennaio 2013


Questo delicatissimo shoujo manga è composto da 4 storie: le prime tre, Il segreto dell’amicizia, raccontano da 3 punti di vista diversi la storia di Eiko, ragazza debole di carattere e non particolarmente attraente, e della sua migliore amica Moe, bellissima, ma con un pessimo carattere; la seconda, intitolata Tempesta primaverile, è incentrata sulla cinica Miwako, che insegue per un giorno intero  Koki, il ragazzo dell’amica Midori, per scoprire se la tradisce con un’altra, incontrando così l’amore.

Il filo conduttore di questo volume unico è l’amicizia e l’amore ne è solo lo sfondo. L’amicizia che lega Eiko e Moe a primo impatto sembrerebbe utilitaristica: Moe è bellissima, riceve tantissime dichiarazioni d’amore eppure si fidanza solo con Tsuchida (e per poco tempo) perché è l’unico che accetta la sua condizione: trattare Eiko meglio di lei. Questo perché Moe non frequenta l’amica per mettersi in risalto, per apparire ancora di più, visto che Eiko è davvero insignificante all’apparenza,  ma perché in realtà le vuole molto bene, poiché è l’unica che l’ha accettata per com’è, senza pretendere di cambiarla. Eiko, con quel suo modo di fare sempre accondiscendente, con il suo chiedere sempre scusa, fa quasi innervosire il lettore, ma leggendo la seconda e la terza storia dal punto di vista di Narugami e di Moe, si comprende come il suo modo di fare spinga personaggi complessi e problematici come loro ad avvicinarsi a lei senza maschere e con serenità. Solo Eiko può capirli ed è loro dovere difenderla dai superficiali che la giudicano male. Altro punto a favore è la visione della stessa storia da 3 punti di vista differenti e in 3 momenti diversi, il che arricchisce ancora di più tutta la struttura narrativa.

Anche nell’ultima storia il carattere dei personaggi, i loro pensieri, la loro psiche è molto approfondita, tutto infatti gira intorno a questo. Il cinismo di Miwako non è fine a se stesso, è ragionato, logico, infatti svanisce quando il simpatico e dolce amico di Koki si farà avanti, facendole capire che non tutti pensano solo a se stessi.

I disegni lasciano un po’ a desiderare, sono sin troppo scarni, piatti, quasi privi di retini, quasi senza sfondi, con forti contrasti bianco/neri, ma in questo modo il lettore si concentra maggiormente sui dialoghi, molto ricchi, e sulla storia che sicuramente sono la parte migliore di questo manga.

Si consiglia a tutti quest’opera per la profondità della storia, per la sua originalità nonchè dell’ottima edizione Flashbook, che da sempre sa coniugare una maggiore qualità con un costo abbordabile.


Voto: 8

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui