I Black Mask Studios pronti a partire!

Circa 12 mesi fa Steve Niles, il Ceo della Epitaph Records Brett Gurewitz ed il presidente della Halo-8 nonché autore di Godkiller Matt Pizzolo lanciarono i Black Mask Studios con un vero e proprio manifesto scritto da Alan Moore intitolato Occupy Comics in cui fra l’altro si mettevano al primo posto la salvaguardia dei diritti degli autori.

Oggi dopo delle fruttuose campagne su kickstarter i BMS sono pronti a tenere a battesimo 3 nuove serie:

  • 12 Reasons to Die: un crime-horror di RZA con matite di Riley Rossmo, Tim Seeley, Joe Infurnari, Kyle Strahm, Gust Storms & Breno Tamura e copertine di Ronald Wimberly e Christopher Mitten.
  • Liberator: un vigilante-animalista di Matt Miner e Joel Gomez.
  • Ballistic: una avventura sci-fi di Darick Robertson e Adam Egypt Mortimer.
telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui