Macross: un concerto per festeggiare il 30° Anniversario

Pubblicato il 11 Febbraio 2013 alle 09:30

Un concerto per festeggiare i 30 anni della seminale saga di fantascienza.

Nel corso dell’edizione invernale del Wonder Festival è stato annunciato che il 13 Luglio si terrà un concerto che celebrerà il trentesimo anniversario di Chojiku Yosai Macross.

Per l’occasione prenderanno parte al Macross Crossover Live 30 le cantanti e i cantanti che hanno prestato la propria voce ai protagonisti delle varie serie che sono state prodotte in queste tre decadi: tra questi si esibiranno Mari Iijima (Lynn Minmai) dal primo Macross, Yoshiki Fukuyama (Basara) e Chie Kajiura (Mylene) da Macross 7, May’n (Sheryl) e Megumi Nakajima (Ranka) da Macross Frontier.

L’evento si terrà al Makuhari Messe di Chiba.

Simili concerti evento sono stati organizzati per i 15, 20 e 25 anni dell’anime.

La saga di Macross è stata inaugurata nell’Ottobre del 1982 dall’anime televisivo omonimo in 36 episodi, cui parteciparono talenti dell’animazione come il compianto regista Noboru Ishiguro, il mecha designer Shoji Kawamori e il character designer Haruhiko Mikimoto.
In Italia l’opera originale è giunta negli Anni ’80 attraverso il rimontaggio americano noto come Robotech e solo a inizio 2000 fu pubblicata integralmente in dvd da Yamato Video, che negli Anni Novanta aveva già pubblicato in vhs il lungometraggio capolavoro del Luglio 1984 Macross Ai oboete imasu ka; per quanto riguarda i capitoli successivi, invece, sempre Yamato Video ha pubblicato Macross II in vhs mentre Manga Entertainment/Polygram ci ha portato Macross Plus, poi riproposto in DVD da Panini.

Articoli Correlati

La serie live action basata su Resident Evil arriverà prossimamente su Netflix come vi abbiamo riportato in più occasioni. La...

01/12/2021 •

14:30

Il primo volume dell’apprezzata serie manga Komi Can’t Communicate di Tomohito Oda godrà di una cover variant esclusiva...

01/12/2021 •

14:01

Le uscite manga Flashbook Edizioni di metà Dicembre 2021 sono state confermate dall’editore attraverso la pagine Facebook...

01/12/2021 •

11:03