Il nuovo lungometraggio del maestro del cinema giapponese arriverà nelle sale con un po’ di ritardo rispetto a quanto inizialmnente previsto.

Il distributore Toho ha reso noto che l’ultima fatica di Isao Takahata (Heidi, Pompoko) non uscirà più in estate ma nel corso dell’autunno: non essendo ancora stati completati  gli storyboard a inizio anno, la compagnia ha preferito posticipare il debutto di Kaguya-hime no Monogatari (La storia della Principessa Kaguya) così da innalzare ulteriormente il livello qualitativo del film.

Salta così la distribuzione in contemporanea con il nuovo film di Hayao Miyazaki,  Kaze Tachinu; l’ultima volta che i due registi sono stati distribuiti in coppia nei cinema risale al 1988, quando uscirono Il mio Vicino Totoro e Una Tomba per le Lucciole.

La storia di Kaguya-hime si basa sul racconto folcloristico Taketori Monogatari (Storia di un Tagliabambù) e ruota attorno a una principessa di nome Kaguya che viene trovata nello stelo di una pianta di bambù splendente. La frase di lancio della pellicola recita “Delitto e castigo di una principessa”.

Lo stesso soggetto ha ispirato numerosi manga e anime come La spada incantata di Sakura di Arina Tanemura (Planet Manga).

Takahata è lontano dalla macchina da presa dal 1999, anno di uscita di Houhokekyo Tonari no Yamada-kun.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui