È Willen il vincitore dell’edizione numero 40 del celebre festival dei fumetti organizzato nella città francese. Di seguito l’elenco di tutti i premi assegnati nella 4 giorni appena trascorsa.

Come ogni anno, giunto a termine il Festival Internacional de la Bande dessinée d’Angoulême, vengono comunicati i nomi dei vincitori dell’edizione, quest’anno più importante del solito perché arrivata al suo 40° compleanno.

L’appuntamento 2013, tenutosi dal 31 gennaio al 3 febbraio, ha sancito la vittoria del Grand Prix da parte del francese Willem, pseudonimo dell’autore settantenne Bernard Willem Holtrop.

Lo speciale Prix du 40ème Anniversaire è invece stato assegnato al mankaga giapponese Akira Toriyama, noto ai più per aver dato i natali a Dragon Ball.

“Quai d’Orsay volume 2” ha invece ricevuto il premio per il miglior albo. Il lavoro, firmato da Christophe Blain e Abel Lanzac, è edito in Italia da Coconino Press.

Il Prix du pubblic cultura è andato invece a “Tu Mourras Moins bête” di Marion Montaigne.

Il Prix spécial du jury è stato conseguito da “Le Nao de Brown” di Glyn Dillon, che nel nostro paese ancora non è arrivato, ma che uscirà prossimamente per i tipi della Bao Publishing. A Frederik Peeters autore di “Aâma” è andato il Prix de la Série, mentre il Prix Révélation ha omaggiato “Automne” di Jon McNaught.

“Les legendaire origines” di Patrick Sobral e Nadou ha invece conseguito il Premio Gioventù, mentre il Prix Patrimoine è stato assegnato a “Krazy Kat” di George Herriman.

Infine, a “Castilla Drive” di Anthony Pastor è andato il Fauve Polar SNCF, mentre il Prix de la Db alternative, invece, è stato conferito a Dopu Tutto di Max.

telegra_promo_mangaforever_2

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui