Il Tokyo Big Sight Convention Center rende nota la propria posizione in merito agli eventi legati al manga di Tadatoshi Fujimaki, tra nuove cancellazioni e l’ammissione al Comic City Tokyo 131.

Lo scorso venerdì lo staff del Tokyo Big Sight Convention Center ha ritenuto opportuno puntualizzare la propria posizione in merito alla recente cancellazione di molti degli eventi legati a “Kuroko No Basuke” (Star Comics), resasi necessaria in seguito alle continue minacce indirizzate contro location e manifestazioni a tema.

In una lettera, i responsabili del Tokyo Big Sight hanno spiegato i motivi che hanno portato all’esclusione dei prodotti e dei circoli di doujinka di “Kuroko No Basuke” dal Comiket 83, illustrando nuovamente l’impegno sostenuto per rafforzare il sistema di vigilanza e garantire così la sicurezza dei visitatori.

Nel comunicato si legge inoltre che anche per quanto riguarda il Comic City Tokyo 131, un evento di doujinshi molto più piccolo del Comiket, tenutosi il 27 gennaio, era stato richiesto di riconsiderare l’ammissione dei circoli legati alla serie di Tadatoshi Fujimaki.

Dal canto loro, gli organizzatori di Comic City avevano fatto sapere di voler procedere come da programma. La manifestazione è stata così autorizzata dallo staff del Tokyo Big Sight, dietro impegno vincolante dell’organizzazione di Comic City di assumersi ogni responsabilità circa l’adozione di adeguate misure di sicurezza per gli ospiti.

La lettera prosegue toccando infine anche Double Clutch, un’altra convention di doujinshi stavolta interamente dedicata a “Kuroko No Basuke”, che ha finito con l’essere cancellata per motivi di sicurezza, sebbene inizialmente gli organizzatori avessero più volte rifiutato di cedere alle minacce e di annullare la manifestazione.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui