Addio a Paolo Morales, disegnatore di “Martin Mystère”

1
Un altro grave lutto colpisce il mondo della nona arte italiana.

Lo scorso 16 gennaio, dopo una lunga malattia, si è prematuramente spento a Roma all’età di 56 anni il disegnatore e sceneggiatore Paolo Morales.

Nato a Roma il 23 agosto 1956, Morales aveva esordito nel 1978 come autore per lo Studio Giolitti, proseguendo la sua carriera tra il 1981 e il 1997 lavorando per “Lancio Story” e “Skorpio” dell’Eura, collaborando con “L’Eternauta” per Comic Art, “Torpedo” delle Edizioni Acme, “Nero” di Granata Press e “L’Intrepido” della Universo.

Nel 1991 aveva iniziato la sua collaborazione con la Sergio Bonelli Editore, proseguita fino alla sua scomparsa, sulle pagine di “Martin Mystère”, di cui ha scritto, sceneggiato e disegnato diverse storie. Sempre per Bonelli, Morales aveva firmato nel 2009 il romanzo a fumetti “Mohican” insieme a Roberto Diso e, più di recente, il numero 6 della collana “Le Storie”, in uscita il prossimo marzo.

Nel 1993 Morales fonda, insieme a Massimo Rotundo, Stefano Santarelli, Massimo Vincenti e Giancarlo Caracuzzo la “Scuola Romana dei Fumetti”, dove ha ricoperto il ruolo di insegnante di Tecnica dello Storyboard Cinematografico.

All’impegno nel mondo del fumetto, dal 1984 Morales aveva inoltre affiancato una fortunata carriera nel mondo del cinema e della televisione, specialmente in qualità di storyboard artist, arrivando a lavorare con registi di fama mondiale del calibro di Francis Ford Coppola (Il Padrino – parte III) e di Martin Scorsese (Gangs of New York).

telegra_promo_mangaforever_2

1 commento

  1. Consiglio a tutti i lettori di Manga Forever di recuperare Martin Mystère Gigante #5 “L’albero della vita”, uscito nell’ Ottobre 1999, dove Paolo Morales scrive una storia amara e triste ma che entra nel cuore; di tutte le cose fumettistiche che ha realizzato, questa è la migliore. “L’albero della vita” è disegnato dallo stesso Morales, con l’aiuto di Fabio Grimaldi. Saluto Paolo con la frase di chiusura dell’episodio 3 (HONKY TONK WOMEN) di Cowboy Bebop: <>.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui