Si è spento lo storico editor che aveva portato all’esordio il contenitore shonen di Shogakukan.

Il mondo dell’editoria giapponese ha perso il 10 gennaio scorso uno dei suoi nomi storici. A causa di un collasso cardiaco, si è infatti spento all’età di 87 anni Kiichi Toyoda, il primo caporedattore di Weekly Shonen Sunday, popolare contenitore di casa Shogakukan.

Toyoda aveva tenuto a battesimo nel lontano 1959 il numero di debutto della rivista, facendo poi carriera con la promozione del 1968 a direttore editoriale di Shogakukan, fino al 1984, anno del suo pensionamento. Dopo aver lasciato l’editore, Toyoda aveva presieduto il Japan Uni Copyright Center.

In ricordo del signor Toyoda si è tenuta una cerimonia aperta ai familiari e agli amici, condotta dal figlio maggiore, Shinobu.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui