Moreno Burattini parla di Zagor e dell’anno che verrà: Zagor Color e molto altro

1
Dalle pagine virtuali del blog di Moreno Burattini apprendiamo diverse novità sul 2013 di Zagor, prima fra tutte l’uscita dello Zagor Color, in programma ad agosto.

Ogni amante dei fumetti sa bene che con l’arrivo del nuovo anno vengono diffuse anticipazioni su quel che saranno i dodici mesi per la collana che è solito seguire.

Il 2013 non è da meno, visto che si apre con una ricca chiacchierata di Moreno Burattini su Zagor.

Colui che è il curatore nonché il principale sceneggiatore delle avventure dello Spirito con la Scure, attraverso il proprio blog, ha parlato a 360 gradi dell’annata appena cominciata, approfondendo quanto già emerso dalla rubrica “I tamburi di Darkwood” all’interno dello Zagor di gennaio.

Anzitutto: il matrimonio tra il personaggio figlio del duo Nolitta-Ferri e la Collezione Storica a colori di Repubblica e l’Espresso proseguirà ancora per diversi mesi, fino al principio dell’estate.

«Avevo prospettato – ha sottolineato Burattini – un programma di 30 numeri, possibili di aumento nel caso in cui la pubblicazione avesse riscosso il favore del pubblico. Qualche mese dopo, visto il successo di vendite, è stata annunciata la prosecuzione fino al 50, in attesa di eventuali ulteriori allunghi. E in effetti, sono lieto di poter annunciare che Repubblica/L’Espresso hanno deciso di proseguire fino al numero 71, concludendo cioè la ristampa di tutto il periodo nolittiano».

Insomma, la golden age di Zagor sarà riproposta per intero. E dopo? La collana, salvo cambiamenti, dovrebbe fermarsi, anche se finora ha dato ottimi risultati – attualmente sta vendendo oltre 20mila copie ad uscita, a fronte delle 40mila dell’albo inedito.

Altra notizia da segnare in agenda: anche Zagor avrà la propria Color Edition. Il 2013, infatti, inonderà di colore le avventure del paladino di Darkwood come gli anni precedenti hanno già fatto per Dylan Dog prima e Tex dopo.

La prima uscita della nuova collana annuale è prevista per il 1° agosto. Zagor Color avrà 132 pagine e sarà firmato da Burattini (soggetto), Rauch (sceneggiatura) e Venturi (disegni). L’idea è di dedicare ogni numero a colori a un importante personaggio del microcosmo zagoriano. Si inizierà con il capitano Fishleg.

È già in lavorazione, inoltre, Zagor Color 2, che uscirà qualora il primo ottenesse il successo sperato, con testi di Burattini e disegni di un per il momento misterioso ospite proveniente dall’estero.

Il 2013 regalerà agli amanti dello Spirito con la Scure anche il terzo Zagorone, che sarà riproposto a maggio con una storia illustrata dall’inimitabile Gallieno Ferri e provvisoriamente intitolata “La donna venuta dall’Irlanda”.

L’albo gigante segnerà per Ferri un nuovo straordinario traguardo: 52 anni ininterrotti di lavoro con oltre 20mila tavole dedicate allo stesso personaggio.

Burattini ha poi ricordato che quello appena cominciato sarà l’anno di diffusione del film-documentario di Riccardo Jacopino intitolato “Noi, Zagor” e ha sottolineato l’ingresso nella squadra degli sceneggiatori di Antonio Zamberletti, già scrittore di diversi romanzi noir, che sarà l’autore dello Speciale di primavera.

Ci sarà poi il ritorno alla sceneggiatura di Ade Capone sul Maxi di Gennaio, “I sabotatori”.

Insomma, l’anno che avvicinerà la collana al numero 600 (che è previsto per luglio 2015 e dovrebbe essere affidato a Burattini e Ferri) promette di esser ricco di novità. «Di sicuro non si potrà dire che siamo a corto di idee, che mancano le iniziative, che Zagor sta languendo» ha concluso sul suo blog Burattini.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui