Gli eroi pulp non trovano più spazio alla DC.

Dan DiDio stesso attraverso la sua pagina facebook ha confermato che la DC Comics non detiene più i diritti per Doc Savage, The Avenger e soprattutto per The Spirit.

L’ultimo tentativo di sfruttare questi personaggio avvenne nel 2010 con la linea First Wave in cui si mischiavano questi personaggi con alcuni invece di proprietà della DC come Batman, la linea è durata circa un anno negli USA (in Italia si è visto qualcosa per i tipi della Bao Publishing) senza il successo commerciale sperato.

In pole position per l’acquisizione di questi diritti c’è la Dynamite Ent. che sta riscuotendo un buon successo con il revival di svariati personaggi pulp.

Più spinosa è la questione The Spirit anche perché la DC aveva realizzato una ventina di volumi circa raccogliendo le avventure della creatura di Will Eisner in ordine cronologico: alcuni di quei volumi risultano esauriti e difficilmente altre case editrici si arrischieranno a stampare materiale di così difficile reperibilità e diffusione.

Una fonte vicina agli eredi di Eisner ha inoltre confermato che la DC ha perso i diritti per la creazione di nuove storie di The Spirit ma non per quelle delle ristampe.

telegra_promo_mangaforever_2

3 Commenti

  1. Io ho sempre amato moltissimo la DC Comics ma da quando Jeanette Kahn se ne è andata mi sembra che le cose non vadano molto bene in casa DC.
    Speriamo nella Dynamite che sta facendo comics piacevoli e divertenti. Personalmente mi piace molto The Shadow, Zorro e Last Phantom ma non sono gli unici

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui