Clamorosa svolta nell’assetto editoriale della Lion!

Se in molti già rumoreggiavano per la mancanza di news provenienti dal Romics 2012 targate DC/Lion, ecco come un fulmine a ciel sereno la notizia che Alessio Danesi affiancherà Lorenzo Corti come direttore editoriale della Lion.

Nel 2012 è accaduto qualcosa di straordinario: gli eroi DC Comics sono ritornati a giocare un ruolo di primo piano nel comicdom nazionale. Nelle migliori edicole e fumetterie, Batman, Superman, Wonder Woman, la Justice League, Flash, Giovani Titani, Lanterna Verde e tutti gli altri personaggi DC Comics hanno mietuto un successo dopo l’altro e polverizzato quasi tutti i precedenti record di vendite. E questo grazie alla forza dei personaggi DC Comics, alla qualità strepitosa degli autori chiamati a raccontarne le gesta e alla perseveranza del gruppo editoriale e distributivo che ha raccolto la sfida di proporre il catalogo DC Comics in Italia. Tre elementi che insieme hanno contribuito a portare nelle case di tantissimi lettori italiani Batman, Superman e soci.

Con il passare dei mesi, RW-Lion ha avvertito la necessità di ampliare la sua squadra di lavoro.

E sono stato chiamato io, Alessio Danesi, per gestire una parte delle attività produttive-editoriali di RW-Lion.
Dopo più di dieci anni di lavoro in altre redazioni, avevo lasciato il mondo dei comics la primavera scorsa per dedicarmi alle mie due altre passioni: la televisione e la cucina. Ma la nostalgia per questo mondo era enorme.

Ero impegnato in una serie di interviste per uno dei maggiori canali televisivi italiani, quando è arrivata la chiamata di RW-Lion. La voglia di tornare a lavorare con personaggi che erano diventati i compagni di viaggio di una vita era davvero tanta e non potevo che rispondere positivamente a questa chiamata alle armi.

Sono il nuovo direttore editoriale di RW-Lion e la mia mission sarà quella di far conoscere al maggior numero di persone possibile gli eroi della DC Comics.

Ringrazio tutti quelli che hanno arricchito la mia esperienza editoriale, ringrazio la squadra di collaboratori RW-Lion che finora ha fatto qualcosa di eccezionale (soprattutto Lorenzo Corti che continuerà ad affiancarmi nel lavoro day by day) e ringrazio l’editore che mi ha dato una possibilità che capita poche volte nella vita.

E ringrazio i lettori di fumetti. Dal cultore di Batman, al devoto appassionato di Superman e Lanterna Verde, di Wonder Woman e Aquaman, di Flash e dei Giovani Titani. Un ringraziamento speciale a chi legge il meglio del fumetto d’autore internazionale grazie alle proposte dell’etichetta Vertigo e a chi adora le gag demenziali di MAD.

A voi tutti, insomma.

Alessio Danesi

Danesi ha lavorato in Magic Press oltre che supervisionare le traduzioni e le pubblicazioni italiane targate Planeta DeAgostini proprio quando le traduzioni erano in appalto alla Magic Press.

Ha curato anche la fortunata collana Batman La Leggenda.

La presenza di due direttori editoriali come influirà sulla politica editoriale della Lion?

telegra_promo_mangaforever_2

6 Commenti

  1. L’ultimo in ordine di apparizione che ho visto presentarsi in gran pompa sbandierando la propria mission è stato anno scorso il CEO di anobii. Che al momento è fuori da tutto dopo mesi di disastri e fughe di utenti. Spero alla Lion vada meglio… XD
    Comunque trovo stucchevole il volersi riempire ad ogni costo la bocca di ‘ste parolette da yuppies rampanti. La sostanza sta altrove, e chi li ascolta/legge il più delle volte lo sa benissimo.

    @Doom
    Beh, imho è innegabile che qualche magagna Lion ce l’abbia, come ci dicevamo sul forum. Probabilmente stanno cercando di porci rimedio, magari cambiando anche un po’ rotta (cioè, almeno glielo auguro). Cosa succederà poi ai vertici, chi affiancherà chi, ecc., chissà! Noi intanto siam qua col pop-corn ;D

  2. Stra-quoto Minty questi rampolli che usano termini inglesi per presentarsi ,mi sanno tanto fumo e niente arrosto…forse era meglio se rimaneva in “cucina”.

    Speriamo bene che con due teste la Lion funzioni meglio ,ma ne dubito …

  3. io c’ero alla conferenza di danesi al romics, ha annunciato la ristampa della serie regolare di green arrow di mike greel, poi una collana di nome library dal prezzo economico con storie complete, un nuovo mensile da edicola per batman con le storie per bambini.

    • Denghiù, va beh quest’abitudine di adoperare termini inglesi ormai ce l’hanno un po’ tutti, quando era la Magic a fare da service alla Planeta si stava molto meglio che negli ultimi anni…

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui