ATTENZIONE LA SEGUENTE NEWS POTREBBE CONTENERE SPOILER!!

Nel weekend appena passato si è tenuta a Los Angeles la prima edizione del MorrisonCon.

Durante la fiera è stato annunciato che la miniserie “Multiversity” di Grant Morrison dovrebbe vedere finalmente la luce a fine 2013 dopo 3 anni di gestazione.

Nell’intenzione dell’autore, per tematiche, questo lavoro dovrebbe chiudere il ciclo iniziato con il settimanale “52” (scritto sempre da Morrison insieme a Mark Waid, Geoff Johns, Greg Rucka e Keith Giffen) e “Crisi Finale” sempre di Morrison.

La serie è composta da 8 numeri, ciascuno di 38 pagine più materiale extra e ambientato su un singolo mondo, mentre gli ultimi due serviranno per chiudere tutte le trame iniziate nei numeri precedenti, tra i vari universi verranno mostrati quello del Superman Nazista (apparso anche su Crisi Finale),  quello dei Capitan Marvel e , oltre ad altri, un’universo dove la Justice League è formata dalle spalle degli eroi originali.

Ovviamente il numero più atteso è anche il primo : “Pax Americana”, disegnata da Frank Quitely e ambientato nel mondo dei personaggi della Charlton Comics, gli stessi utilizzati in “Watchmen”, capolavoro di Moore e Gibbons degli anni ’80, Morrison vorrebbe prendere lo stile e alcune tematiche dell’opera e aggiornarle al nuovo millennio.

I successivi numeri vedranno alle matite un diverso disegnatore per ogni uscita, probabilmente i soliti abituè dello scrittore.

Vi lascio con alcune tavole in anteprima disegnate da Quitely per il primo numero (la seconda è la cover):

telegra_promo_mangaforever_2

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui