Il 16 settembre Reggio Emilia ospiterà la nona edizione della prima fiera “free” italiana realizzata da appassionati per appassionati, cui hanno aderito anche gli autori della serie fantasy “Niki Batsprite”.

Reggio Emilia si prepara ad ospitare la nona edizione di Rumicon, per un grande evento che si terrà domenica 16 settembre a Reggio Emilia, presso il Centro Culturale “Il Carrozzone”, sito in via Gallinari 1, dalle ore 10:30 alle 19:00.

Rumicon offrirà molte attrattive, come la tipica pesca giapponese dei pesci rossi, il concerto degli Shinigami Squad, videogiochi in free play, dimostrazione e torneo di Beyblade, l’esibizione di Parapara Dance e la gara di cosplay. Ospite d’onore la cosplayer Pamela Colnaghi.

NIKI BATSPRITE

Tra gli stand presenti, anche quello di Francesca Urbinati e Daniele Garbugli, autori della serie a fumetti “Niki Batsprite“. “Saremo presenti,” dicono “perchè condividiamo lo spirito di collaborazione che anima lo staff di Rumicon. Faremo la nostra parte esponendo i nostri fumetti alla mostra-mercato e disegnando per i visitatori.” (http://www.nikibatsprite.com/site/rumicon-2012/)

RUMICON

Rumicon, evento che deve il suo nome alla famosa mangaka Rumiko Takahashi, famosa per opere quali Lamù, Ranma ½ e Inuyasha, è la prova tangibile che la passione e la volontà permettono di realizzare imprese “impossibili”, come organizzare per ben nove volte una manifestazione al 100% gratuita sia per gli espositori che per i visitatori.

Tuttavia Rumicon è un evento a 360 gradi che apre le porte a tutto quanto ha a che fare con anime manga, fumetti di ogni genere e perfino videogiochi.

Non abbiamo un atteggiamento critico o di concorrenza nei confronti delle altre fiere, che apprezziamo e frequentiamo da anni,” precisano gli organizzatori “ma Rumicon vuole essere qualcosa di completamente diverso, più simile alla grande fiera giapponese Comiket.” )

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui