Tokyo Revengers – il video dell’opening

Pubblicato il 12 Aprile 2021 alle 10:45

Dopo una lunga attesa, l’anime di Tokyo Revengers, adattamento dell’omonimo manga di Ken Wakui ha finalmente fatto il suo debutto il 10 aprile e questo significa che abbiamo avuto modo di vedere la sigla di apertura di questa nuova serie.

Tokyo Revengers – la sigla di apertura

Il primo episodio di Tokyo Revengers mostra solo la sequenza del tema d’apertura, quindi dobbiamo aspettare il secondo episodio per potere vedere l’ending.

Intanto possiamo godere di questa meravigliosa sigla intitolata Cry Baby e che potete guardare all’inizio della pagina. La sigla è eseguita da Official HiGE DANdism.

Tokyo Revengers

Tokyo Revengers – tutti i dettagli sull’anime

Composto da 24 episodi l’anime è prodotto da Liden Films, la compagnia di anime meglio conosciuta per il suo lavoro su Cells at Work! – Lavori in corpo e Berserk.

Tokyo Revengers è diretto da Koichi Hatsumi (Blue Exorcist). Yasuyuki Muto (che ha lavorato con Hatsumi in Deadman Wonderland) ha scritto le sceneggiature e Kenichi Ohnuki (Golden Kamui) e Keiko Ota (Ace Attorney) hanno disegnegnato i personaggi.

ll cast della serie include attualmente Yuki Shin nei panni di Takemichi Hanagaki, Azumi Waki ​​nei panni di Hinata Tachibana, Ryota Ohsaka come Naoto Tachibana, Yuu Hayashi nei panni di Manjiro Sano (Mikey) e Tatsuhisa Suzuki come Ken Ryuguji (Draken).

In Italia l’anime di Tokyo Revengers è distribuito in streaming da Crunchyroll in contemporanea alla messa in onda in Giappone:

Takemichi Hanagaki lavora come libero professionista e ha raggiunto il fondo della disperazione, nella sua vita.

Ha scoperto che l’unica fidanzata che abbia avuto nella sua vita e che frequentata durante le scuole medie, Hinata Tachibana, è stata uccisa dagli spietati membri della banda Tokyo Manji.

Il giorno dopo aver scoperto della sua morte, stava sulla banchina della metro ed è stato spinto sui binari da un branco di persone.

 

Ha chiuso gli occhi pensando che la sua morte fosse prossima, ma quando li ha riaperti era tornato in qualche modo indietro di 12 anni.

 

Ora che è tornato a vivere i giorni più belli della sua vita, Takemichi decide di vendicarsi per la sua misera esistenza salvando la sua fidanzata e cambiando il se stesso da cui tenta di scappare.

Tokyo Revengers – il manga

Il manga di Tokyo Revengers, scritto e disegnato da Ken Wakui, esce per la prima volta nel 2017, serializzato dalla Kōdansha su Weekly Shōnen Magazine. La versione italiana è pubblicata dalla Edizioni BD, etichetta della J-POP, a partire dal 3 febbraio 2021.

Cliccate qui per leggere la nostra recensione dei primi due volumi.

Tokyo Revengers è il vincitore del 44° Kodansha Manga Award.

Acquista il set pack con i primi due volumi di Tokyo revengers

Articoli Correlati

Goen, Real World e Lineachiara — le etichette di RW Edizioni — torneranno in fumetteria il 24 Settembre 2021 con una...

20/09/2021 •

12:40

Panini ha appena comunicato la decisione di non partecipare alle fiere autunnali del fumetto, a cominciare quindi dal Romics di...

20/09/2021 •

12:17

“È come se ogni generazione avesse la sua Josée” Con queste parole il produttore Shuzo Kazahara racconta l’esperienza di...

20/09/2021 •

12:08